King (serie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
King
Titolo originale King
Paese Canada
Anno 2011-2012
Formato serie TV
Genere poliziesco
Stagioni 2
Episodi 21
Durata 60 min (episodio)
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 16:9
Colore colore
Audio stereo
Crediti
Prima visione
Prima TV Canada
Dal 17 aprile 2011
Al 25 maggio 2012
Rete televisiva Showcase

King è una serie televisiva canadese che ha debuttato il 17 aprile 2011 su Showcase. Il protagonista della serie è Amy Price-Francis nel ruolo di Jessica King, un agente di polizia veterano che viene promossa a capo della Crimini Maggiore Task Force a Toronto dopo che il suo predecessore ha un malore in televisione. Le riprese della seconda stagione sono iniziate nel settembre 2011 ed il debutto è avvenuto il 29 febbraio 2012. Il 2 giugno 2012, pur in assenza di una dichiarazione ufficiale della produzione, è stato annunciato che la serie veniva cancellata dopo due stagioni di riprese.[1]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Al detective Jessica King viene affidata l'unità crimini maggiori (Major Crimes Task Force) del Toronto Police Department. Jessica è una abile detective ma con scarsa disciplina e metodi poco ortodossi. La sua tendenza all'insubordinazione l'ha portata a rispondere al centralino del commissariato per punizione. Dopo due anni e due matrimoni falliti il nuovo comandante le dà una nuova possibilità. L'unità si occupa delle situazioni di crisi: dai furti agli omicidi, dai crimini seriali agli stupri, alle violenze di gruppo. All'unità vengono affidati casi che sono già oggetto di indagine, i casi più difficili che altri dipartimenti non sono riusciti a risolvere. Jessica non è minimamente interessata ad essere apprezzata dalla gente, usa il suo talento per arrivare alla soluzione e per questo finisce spesso col procurarsi molti nemici e mettersi nei guai. Paradossalmente la detective, dotata di una personalità fortissima, nella sfera privata coltiva il sogno di una famiglia perfetta e di una vita tranquilla con il suo terzo marito.

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

  • Jessica King (Amy Price-Francis) - Jessica è un personaggio dotato di carisma, una donna poliziotto in gamba, appassionata verso la sua professione, intelligente e nello stesso tempo affascinante e molto femminile. Tornata finalmente in servizio il detective King mette in mostra tutta la sua bravura riuscendo a cogliere particolari e dettagli che invece sfuggono ai colleghi. Questa sua abilità risulta particolarmente utile sia sulla scena del crimine, che durante la valutazione delle prove e del comportamento dei sospettati. La sua capacità di pensiero ed il suo occhio unico per i dettagli le permettono di risolvere i casi più complessi. Il suo approccio al lavoro di polizia appare spesso eccentrico ed ossessivo così come, esteriormente, il suo evidente amore per le gonne a tubino con camicie bianche strettamente su misura, che la mettono in risalto attirando l'attenzione, non sempre benevola, di colleghi e conoscenti.
  • Danny Sless (Gabriel Hogan) - Attuale marito di Jessica ed ufficiale di polizia. Danny adora Jess, ma i loro tentativi di avere un bambino si rivelano infruttuosi e stanno mettendo a dura prova il loro rapporto.
  • Peter Graci (Tony Nardi) - Il capo della polizia
  • Eleni Demaris (Suzanne Coy) - Detective nella stagione 1
  • Mk Gordon (Zoe Doyle) - Detective nella stagione 1
  • Jason Collier (Aaron Poole) - Detective nella stagione 1
  • Derek Spears (Alan van Sprang) - Sergente, ex capo della Task Force per i crimini maggiori, partner di Jessica, che gli subentra dopo che Derek ha un malore in televisione.
  • Pen Martin (Rossif Sutherland) - Detective nella stagione 2
  • Ingrid Evans (Karen Robinson) - Detective nella stagione 2

Produzione[modifica | modifica sorgente]

King è stato creato da Bernard Zukerman e Greg Spottiswood, che ne sono anche i produttori esecutivi, ed è prodotto da Indian Grove Productions in associazione con Shaw Media. Lo spettacolo è stato girato a Toronto facendo uso di una combinazione di riprese in esterni e nei teatri di posa della Dufferin Gate Productions. Le riprese della prima stagione sono iniziate nel novembre 2010 e programmate per concludersi nel febbraio 2011. I primi due episodi della serie sono stati diretti da Clark Johnson. Nel parlare del cast Johnson ha detto di aver visto molte attrici prima del provino di Amy Price-Francis, e che prima della sua audizione non era convinto che fosse l'attrice giusta per quel ruolo. Ma anche aggiunto che l'attrice ha saputo diventare il personaggio ed incarnarlo perfettamente, in modo simile a quello che è successo con Michael Chiklis in "The Shield" , un altro episodio pilota che ha diretto. La prima stagione è costituita da 8 episodi. Le riprese della seconda stagione sono iniziate il 29 settembre 2011 e si sono concluse nel marzo 2012 con la post-produzione completata nell'aprile 2012.

Accoglienza[modifica | modifica sorgente]

È stato detto che in King, contrariamente ad altri telefilm i cui poliziotti hanno un aspetto dimesso e scalcagnato, i personaggi appaiono invece pettinati e molto ben vestiti. I costumi eleganti e i protagonisti vestiti come figurini contribuiscono a rendere le scene di interno molto calde e avvolgenti. Il ritmo di dialoghi e azioni appare decisamente forsennato, e la trama, anche se non preponderante, grazie al brio dei dialoghi ed alle battute divertenti, dà luogo ad un prodotto piacevole e godibile. Il programma è stato apprezzato in particolare dal pubblico femminile, proprio perché raffigura una donna dal carattere forte che si sforza di trovare un ragionevole equilibrio tra il suo desiderio di appagamento professionale e la vita familiare.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ King canceled, no season three, 02-06-2012. URL consultato il 3 ottobre 2013.
Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione