Karen Krantzcke

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Karen Krantzcke
Nazionalità Australia Australia
Tennis Tennis pictogram.svg
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 51-29
Titoli vinti 1
Miglior ranking
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open SF (1970, 1977)
Francia Roland Garros SF (1970)
Regno Unito Wimbledon QF (1970)
Stati Uniti US Open QF (1969)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 57-24
Titoli vinti 11
Miglior ranking
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open V (1968)
Francia Roland Garros SF (1969, 1972)
Regno Unito Wimbledon F (1974)
Stati Uniti US Open QF (1968, 1973, 1974)
Doppio misto1
Vittorie/sconfitte
Titoli vinti
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open SF (1968)
Francia Roland Garros QF (1967)
Regno Unito Wimbledon SF (1969, 1973)
Stati Uniti US Open 2T (1969, 1972)
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al definitivo

Karen Krantzcke (Brisbane, 1º febbraio 1947Tallahassee, 11 aprile 1977) è stata una tennista australiana.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Si fa notare già a livello giovanile dove, durante gli Australian Championships 1966, vince il singolare ragazze.[1] Tra le professioniste vince un titolo dello Slam nel doppio, durante gli Australian Championships 1968 in coppia con Kerry Reid, e raggiunge un'altra finale durante Wimbledon 1974 insieme a Helen Gourlay.

In singolare raggiunge tre volte le semifinali nei tornei dello Slam senza tuttavia riuscire a superarle, due nel 1970 (a Sydney sconfitta da Margaret Court e a Parigi da Helga Masthoff) e una terza agli Australian Open 1977 (gennaio) eliminata da Dianne Balestrat.

In Fed Cup gioca un totale di dodici match con la squadra australiana vincendone undici e contribuendo alla conquista del torneo nel 1970.[2]

Nel 1977 dopo aver giocato la finale di doppio di un torneo in Florida decide di andare a fare jogging ma viene colpita da un attacco di cuore. Viene così a mancare all'età di trent'anni, in suo onore la WTA assegna ogni anno il Karen Krantzcke Sportsmanship Award mentre a Canberra le è stata intitolata una strada.[3]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Singolare[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (1)[modifica | modifica wikitesto]

No. Anno Torneo Superficie Avversaria in finale Punteggio
1. 1974 Australia New South Wales Open gennaio, Sydney Cemento Australia Evonne Goolagong 6-2, 6-3

Doppio[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (11)[modifica | modifica wikitesto]

No. Anno Torneo Superficie Compagna Avversarie in finale Punteggio
1. 1968 Australia Australian Open, Melbourne Erba Australia Kerry Ann Reid Australia Judy Tegart Dalton
Australia Lesley Turner Bowrey
6-4, 3-6, 6-2
2. 1972 Stati Uniti Virginia Slims of Jacksonville, Jacksonville Sintetico Australia Judy Tegart Canada Vicky Berner
Stati Uniti Billie Jean King
7-5, 6-1
3. 1972 Stati Uniti Eckerd Tennis Open, St. Petersburg Terra battuta Stati Uniti Wendy Overton Australia Judy Tegart
Francia Françoise Dürr
7-5, 6-4
4. 1972 Stati Uniti Virginia Slims of Tucson, Tucson Cemento Australia Kerry Harris Francia Françoise Dürr
Australia Judy Tegart
6–3, 6–7, 6–3
5. 1972 Stati Uniti Virginia Slims of Indianapolis, Indianapolis Sintetico Stati Uniti Rosemary Casals Australia Judy Tegart
Francia Françoise Dürr
6–3, 6–2
6. 1972 Regno Unito Bristol Open, Bristol Erba Australia Helen Gourlay Stati Uniti Rosie Casals
Stati Uniti Billie Jean King
6-4, 6-2
7. 1973 Regno Unito North of England Championships, Hoylake Cemento Regno Unito Virginia Wade Stati Uniti Patti Hogan
Stati Uniti Sharon Walsh
5-7, 6-4, 6-1
8. 1973 Stati Uniti Virginia Slims of St. Louis, St. Louis Cemento Stati Uniti Mona Guerrant Paesi Bassi Betty Stöve
Stati Uniti Pam Teeguarden
6-4, 7-6
9. 1974 Regno Unito International Women's Open, Eastbourne Erba Australia Helen Gourlay Stati Uniti Chris Evert
URSS Ol'ga Morozova
6-2, 6-0
10. 1975 Regno Unito Torneo di Chichester, Chichester Erba Australia Judy Tegart Stati Uniti Patti Hogan
Sudafrica Greer Stevens
4-6, 6-1, 6-4
11. 1977 Stati Uniti WTA San Antonio, San Antonio Cemento Australia Kym Ruddell Nuova Zelanda Judy Connor
Stati Uniti Jane Preyer
6-3, 6-0

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Time.com, Living: Ready, Set ...Sweat!, time.com, 6 giugno 1977. URL consultato il 3 dicembre 2012.
  2. ^ fedcup.com, Karen Krantzcke - FedCup Profile, fedcup.com. URL consultato il 3 dicembre 2012.
  3. ^ gov.au, Public place names act 1989 (PDF), legislation.act.gov.au. URL consultato il 3 dicembre 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]