Kalifornia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Kalifornia
Kalifornia (1993).png
Una scena del film
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1993
Durata117 min
Rapporto2,35 : 1
Generethriller, avventura
RegiaDominic Sena
SoggettoTim Metcalfe, Stephen Levy
SceneggiaturaTim Metcalfe
ProduttoreSteve Golin, Aristides McGarry, Sigurjon Sighvatsson
Produttore esecutivoLynn Bigelow, Jim Kouf
Casa di produzionePolygram Filmed Entertainment, Viacom Productions, Propaganda Films, Kouf/Bigelow Productions
Distribuzione in italianoWarner Bros.
FotografiaBojan Bazelli
MontaggioMartin Hunter
Effetti specialiJeffrey Knott, Michael Schorr
MusicheCarter Burwell
ScenografiaMichael White, Jeff Mann, Kate Sullivan
CostumiKelle Kutsugeras
TruccoMichele Buhler
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Kalifornia è un film del 1993 diretto da Dominic Sena, ed interpretato da David Duchovny, Michelle Forbes, Brad Pitt e Juliette Lewis.

Il film, curato nella fotografia da Bojan Bazelli, è caratterizzato dalle ambientazioni desolate e desertiche (il film è stato in gran parte girato tra le aride pianure di Tennessee, Arkansas, Texas, Nevada) oltre che da un totale distacco dall'interpretazione psicoanalitica delle azioni di un serial killer, ruolo impersonato proprio dal disturbato protagonista del film.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Brian Kessler, dottore in criminologia, vuole scrivere un libro che raccolga alcuni tra i più efferati delitti degli Stati Uniti e decide di partire alla volta dei luoghi di alcuni crimini in compagnia della fidanzata Carrie Laughlin, eccentrica e fascinosa fotografa professionista. Il viaggio è lungo e costoso, e i due pubblicano un'inserzione per trovare compagni di viaggio disposti a dividere le spese e il tempo trascorso al posto di guida.

Nel frattempo, il psicopatico Early Grayce in libertà condizionata ha appena perso il lavoro e vive in una roulotte con la sua ragazza ingenua e confusa, Adele Corners. Early vede l'annuncio di Brian e Carrie e chiama Brian, che accetta di incontrarlo il giorno seguente. Manda avanti Adele e poi uccide il suo padrone di casa prima di raggiungere l'incontro. Carrie è riluttante a partire con la coppia dato il loro aspetto strano, ma Brian la incoraggia a dare loro una possibilità. Sulla strada, all'insaputa dei suoi compagni, Early uccide un uomo in un bagno di un distributore e ruba i suoi soldi. Quando arrivano al loro primo hotel, Early taglia i capelli di Adele per cercare di abbinarla a Carrie.

In un altro hotel, Early invita Brian a giocare a biliardo, lasciando Adele e Carrie sole. Adele spiega che sua madre non ha approvato la sua relazione perché Early era appena stato rilasciato dalla prigione. Adele rivela a Carrie che ha subito un violento stupro di gruppo e che vede Early come protettore, anche se a volte la "punisce". Mentre Carrie e Adele bevono birra, Adele confessa anche che Early le proibisce di fumare o bere.

Carrie è allarmata dal crescente fascino di Brian nei confronti di Early e dalla risposta disinvolta di Brian alla notizia che Early è un criminale condannato. Dopo aver sorpreso Early e Adele a fare sesso in macchina, dà a Brian un ultimatum: o si liberano della coppia, o se ne andrà. In una stazione di rifornimento nel deserto, Carrie intravede un articolo di giornale in cui Early è presentato come un sospetto assassino. Early uccide il benzinaio di fronte a Carrie e continua il viaggio con la coppia come ostaggi. In un campo minato abbandonato il gruppo incontra due agenti di polizia a cui Early spara uccidendoli. Successivamente arrivano in una casa di una coppia di anziani nel deserto e Early inizia a picchiare l'uomo a morte mentre Adele permette alla donna di fuggire.

Quando Early si confronta con Adele per la liberazione della donna e lei lo colpisce in faccia con un cactus,lui la uccide, quindi colpisce Brian lasciandolo senza sensi e rapisce Carrie, portandola al sito abbandonato di sperimentazione nucleare di Dreamland al confine tra California e Nevada. Brian riacquista conoscenza e la donna anziana gli dà le chiavi del suo camion per cui raggiunge il sito del test nucleare per fronteggiare Early. Brian trova Carrie, che sembra essere sotto shock, ammanettata a un letto in una casa abbandonata. Brian e Early lottano fino a quando Early viene colpito alla testa da Carrie e Brian spara e lo uccide.

Qualche tempo dopo, Brian e Carrie vivono in una casa sull'oceano a Malibu mentre Brian passa in rassegna i nastri realizzati con il suo registratore vocale durante il viaggio.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema