Juan Flores

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Juan Flores
Dati biografici
Nome Juan Ángel Flores Asencio
Nazionalità Perù Perù
Altezza 196 cm
Peso 91 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Portiere
Squadra Leon de Huanuco León de Huánuco
Carriera
Squadre di club1
1996 Ciclista Lima Ciclista Lima 11 (-?)
1997-1999 Sport Boys Sport Boys 50 (-?)
1999-2001 Universitario Universitario 25 (-?)
2001 Est. de Medicina Est. de Medicina 21 (-?)
2002 Juan Aurich Juan Aurich 33 (-?)
2003-2006 Universitario Universitario 124 (-?; 2)
2007-2008 Cienciano Cienciano 37 (-?)
2008 Atletico Minero Atlético Minero 24 (-?; 1)
2009 Total Chalaco Total Chalaco 35 (-?)
2010- Leon de Huanuco León de Huánuco  ? (-?)
Nazionale
1999-2007 Perù Perù 6 (-7)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Juan Ángel Flores Asencio (Lima, 25 febbraio 1976) è un calciatore peruviano, portiere del León de Huánuco.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

La carriera di Flores inizia nel Ciclista Lima, squadra della sua città natale. Nel 1997 passa alla prima squadra importante della sua carriera, gli Sport Boys, per i quali disputa 50 partite, fino al 1999, anno nel quale passa all'Universitario de Deportes. In questa squadra trova, oltre alla titolarità, anche la convocazione in nazionale; nel 2001 passa brevemente all'Estudiantes de Medicina. Dopo aver passato il 2002 con il Juan Aurich, torna all'Universitario, segnando anche 2 gol. Nel 2007 passa al Cienciano, ma il 17 luglio gli viene rescisso il contratto[1].

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Con la nazionale di calcio del Perù Flores ha partecipato alla Copa América 2007 in qualità di terzo portiere.

Controversie[modifica | modifica sorgente]

Flores è un personaggio particolare nel calcio peruviano, avendo avuto diversi problemi di disciplina. Nell'aprile del 2008 fu escluso dalla squadra per essere rientrato in ritardo in ritiro[2]; la rescissione del contratto con il Cienciano è legata alla partecipazione di Flores all'ingresso di una bambina di 6 anni negli Stati Uniti. Flores si sarebbe dichiarato padre della bambina per permettergli l'ingresso in territorio statunitense[3].

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Competizioni nazionali[modifica | modifica sorgente]

Universitario: 1999, 2000

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ ipcdigital.com
  2. ^ elcomercio.com
  3. ^ ipcdigital

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]