Joseph Schooling

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Joseph Schooling
Kazan 2015 - Victory Ceremony 100m butterfly M.jpg
Joseph Schooling (a destra) sul podio dei 100 metri farfalla al Mondiale di Kazan 2015
Nazionalità Singapore Singapore
Altezza 184 cm
Peso 74 kg
Nuoto Swimming pictogram.svg
Specialità farfalla, stile libero, misti
Squadra University of Texas
Palmarès
Giochi olimpici 1 0 0
Mondiali 0 0 2
Giochi Asiatici 1 1 1
Giochi del Commonwealth 0 1 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 13 agosto 2016

Joseph Schooling (Singapore, 16 giugno 1995) è un nuotatore singaporiano, campione olimpico dei 100 metri delfino ai Giochi olimpici di Rio 2016.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Esordi e Giochi di Londra (2012)[modifica | modifica wikitesto]

Nato e cresciuto a Singapore, nel 2009 Schooling si trasferì negli Stati Uniti d'America, in modo da proseguire la sua carriera nel nuoto[1]. Nel 2011, ai Giochi del Sud-est asiatico, Schooling ottenne il tempo limite per la partecipazione ai 100 e 200 metri delfino ai Giochi di Londra del 2012; fu particolarmente significativo il suo tempo sulla distanza dei 200 metri, 1'56"86, sotto il tempo limite della tabella "A" per la qualificazione ai Giochi olimpici[2].

A Londra, tuttavia, Schooling non ottenne risultati rilevanti. Inserito in ultima batteria nei 200 delfino in virtù del suo tempo di iscrizione, nuotò in 1'59"18, risultando ventiseiesimo e quindi escluso dalle semifinali[3]. Nella distanza più breve il nuotatore di Singapore vinse la sua batteria con un tempo di 53"63, che gli valse il trentacinquesimo posto finale[4].

Affermazione internazionale (Kazan 2015, Rio 2016)[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2014 Schooling prese parte ai Giochi asiatici, disputati a Incheon. Conquistò medaglie in tutte e tre le gare a delfino, vincendo i 100 metri, giungendo secondo nei 50 e terzo nei 200.

Ai campionati mondiali di nuoto 2015 Schooling conquistò il terzo posto nei 100 metri delfino con un tempo di 50"96, facendo segnare il record asiatico sulla distanza e risultando il primo atleta di Singapore a vincere una medaglia ai mondiali di nuoto[5]. Nella stessa occasione il nuotatore singaporiano batté anche il record asiatico sui 50 delfino, facendo segnare 23"25 nella finale, chiusa al settimo posto.

Ai Giochi olimpici di Rio 2016 Schooling si impose nei 100 metri farfalla con il tempo di 50"39, precedendo Michael Phelps, Chad le Clos e László Cseh, arrivati secondi a pari merito col tempo di 51"14. Con questa vittoria, Schooling conquistò il primo oro olimpico nella storia di Singapore e la prima medaglia olimpica nel nuoto nella storia della Nazione. Con questa prestazione Schooling batté anche il record olimpico di 50"58 nei 100 metri farfalla, stabilito proprio da Phelps a Pechino 2008.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Rio de Janeiro 2016: oro nei 100m farfalla.
Kazan 2015: bronzo nei 100m farfalla.
Budapest 2017: bronzo nei 100m farfalla.
Incheon 2014: oro nei 100m farfalla, argento nei 50m farfalla e bronzo nei 200m farfalla.
Glasgow 2014: argento nei 100m farfalla.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Joseph Schooling: Grit, guts and the pursuit of glory, su todayonline.com, 22 giugno 2016. URL consultato il 13 agosto 2016.
  2. ^ (EN) Erwin Wong, Les Tan, SEA Games Swimming: Joseph Schooling destroys field and qualifies for Olympics, su redsports.sg, 16 novembre 2011. URL consultato il 13 agosto 2016.
  3. ^ (EN) Men's 200m Butterfly [collegamento interrotto], su 2012.nbcolympics.com. URL consultato il 13 agosto 2016.
  4. ^ (EN) Men's 100m Butterfly [collegamento interrotto], su 2012.nbcolympics.com. URL consultato il 13 agosto 2016.
  5. ^ (EN) Joseph Schooling wins historic bronze at World Championships, su channelnewsasia.com, 22 agosto 2015. URL consultato il 13 agosto 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]