Anthony Nesty

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Anthony Nesty
Nazionalità Suriname Suriname
Altezza 180 cm
Nuoto Swimming pictogram.svg
Specialità 100m e 200m farfalla
Palmarès
Giochi olimpici 1 0 1
Mondiali 1 0 0
Giochi PanPacifici 1 0 0
Giochi Panamericani 2 1 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 20 settembre 2007

Anthony Conrad Nesty (Trinidad e Tobago, 25 novembre 1967) è un ex nuotatore surinamese. Specializzato nella farfalla e diventato uno dei Membri dell'International Swimming Hall of Fame, ha vinto una medaglia d'oro e una di bronzo nei 100m farfalla alle Olimpiadi. È stato il secondo atleta di colore a vincere una medaglia nel nuoto alle olimpiadi dopo Enith Brigitha, diventando però il primo atleta di colore a vincerne una d'oro.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1986 ai mondiali di Madrid si classificò al quinto posto nei 100 m farfalla, e l'anno successivo ottenne la sua prima vittoria importante vincendo i 100 m farfalla ai X Giochi panamericani di Indianapolis, piazzandosi inoltre terzo sui 200 m farfalla.

Alle Olimpiadi di Seul del 1988, con grande sorpresa, vinse l'oro olimpico, battendo di un centesimo di secondo il grande favorito della vigilia, lo statunitense Matt Biondi. Da quel momento Nesty rimase imbattuto per tre anni, vincendo nella stessa disciplina nel 1989 ai Giochi PanPacifici e ai Goodwill Games, e nel 1991 ai mondiali di Perth e ai Giochi panamericani a L'Avana.

Venne detronizzato dal trono olimpico nel 1992 a Barcellona, finendo terzo a 9 centesimi dal primatista del mondo Pablo Morales e a sei dal polacco Rafal Szukala. Due anni dopo si ripresentò ai mondiali di Roma, giungendo settimo nella finale vinta da Szukala.[1]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Seoul 1988: oro nei 100m farfalla.
Barcellona 1992: bronzo nei 100m farfalla.
Perth 1991: oro nei 100m farfalla.
Tokyo 1989: oro nei 100m farfalla.
Indianapolis 1987: oro nei 100m farfalla e bronzo nei 200m farfalla.
L'Avana 1991: oro nei 100m farfalla e argento nei 200m farfalla.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ FINA: 7th World Championships Archiviato il 24 settembre 2015 in Internet Archive. swimrankings.net

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie