Jim Schoenfeld

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jim Schoenfeld
Nome James Grant Schoenfeld
Nazionalità Canada Canada
Altezza 187 cm
Peso 93 kg
Hockey su ghiaccio Ice hockey pictogram.svg
Ruolo General Manager (ex difensore)
Tiro Sinistro
Squadra Hartford Wolf Pack
Ritirato 1985 - giocatore
Carriera
Periodo Squadra PG G A Pt
Giovanili
1969 London Knights 16 1 4 5
1969-1970 Hamilton Red Wings 57 5 31 36
1970-1972 Niagara Falls Flyers 70 9 55 64
Squadre di club0
1972-1981 Buffalo Sabres 620 48 193 241
1973-1974 Cincinnati Swords 2 0 2 2
1981-1983 Detroit Red Wings 96 6 19 25
1983-1984 Boston Bruins 39 0 2 2
1984-1985 Buffalo Sabres 39 0 3 3
NHL Draft
1972 Buffalo Sabres 5a scelta ass.
Allenatore
1985-1986 Buffalo Sabres Head Coach
1987-1989 New Jersey Devils Head Coach
1994-1997 Washington Capitals Head Coach
1997-1999 Phoenix Coyotes Head Coach
2002-2003 NY Rangers Asst. Coach
2005-2007 Hartford Wolf Pack Head Coach
Dirigente
2007- NY Rangers Asst. General Manager
2009-2013 Connecticut Whale General Manager
2013- Hartford Wolf Pack General Manager
0 Dati relativi al campionato e ai playoff.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 16 maggio 2013

Jim Schoenfeld (Galt, 4 settembre 1952) è un dirigente sportivo, allenatore di hockey su ghiaccio ed ex hockeista su ghiaccio canadese.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Ha giocato per i Buffalo Sabres dal 1973 al 1981, per i Detroit Red Wings dal 1981 al 1983, per i Boston Bruins per la stagione 1983-84 e ancora una volta con i Sabres per la sua ultima stagione, quella 1984-85.[1]

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Ha allenato inizialmente i Sabres nella stagione successiva ma è stato licenziato prima della fine della stagione. I New Jersey Devils l'hanno ingaggiato dal 1987 al 1990 quando è stato licenziato di nuovo e John Cunniff ha preso il suo posto in panchina. Nella stagione 1993-94 i Washington Capitals l'hanno assunto e Schoenfeld li ha poi allenati per 4 stagioni, fino al 1996-97.

Per la stagione successiva è andato a Phoenix nell'Arizona dove ha allenato i Phoenix Coyotes per 2 stagioni.

È forse più conosciuto per un episodio in una partita dei playoff del 1988, quando allenava i Devils, in cui ha verbalmente insultato l'arbitro Don Koharski, gridandogli parole oscene e suggerendogli di "mangiarsi un'altra ciambellina".[2] L'incidente si è risolto con una sospensione per Schoenfeld, contro la quale la franchigia ha fatto appello alla Corte Superiore del New Jersey. Questo appello ad autorità fuori dalla NHL era senza precedenti e ha dato ai Devils un rinvio preliminare della sospensione. Per protesta l'arbitro Dave Newell e i guardalinee assegnati alla partita successiva l'hanno boicottata. Due guardalinee delle leghe giovanili li hanno sostituiti nella partita indossando magliette gialle. Per risolvere l'incidente la NHL ha sospeso Schoenfeld per la partita successiva. In seguito Schoenfeld ha ammesso di essere rammaricato per i suoi commenti.[3]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

1979-1980
1977, 1980

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Jim Schoenfeld, sabreslegends.blogspot.it. URL consultato il 18 novembre 2012.
  2. ^ (EN) Jim Schoenfeld: "Have Another Donut," the 1988 NHL Playoffs That Changed Hockey, bleacherreport.com, 8 febbraio 2009. URL consultato il 18 novembre 2012.
  3. ^ (EN) Jim Schoenfeld (The Koharski Incident), HockeyDraftCentral.com. URL consultato il 9 luglio 2007.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]