Jennifer Grant

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Jennifer Diane Grant Leach (Burbank, 26 febbraio 1966) è un'attrice statunitense, unica figlia degli attori Cary Grant e Dyan Cannon.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata e cresciuta in California, i genitori divorziarono quando lei aveva solo 2 anni, ma Jennifer rimase sempre molto legata al padre, il quale però la dissuase a intraprendere la carriera artistica. Durante gli studi superiori, Jennifer lavorò dapprima come baby-sitter, poi come collaboratrice in un villaggio marittimo di Pacific Palisades, nei pressi di Los Angeles, poi al Grocery Arcobaleno di Malibù, quindi cameriera al Pioneer Boulangerie a Santa Monica. Continuò gli studi universitari alla Stanford University, dove si laureò nel 1987, l'anno dopo la morte del padre Cary. L'ingente eredità del famoso attore andò per metà a lei e per metà alla sua matrigna Barbara Harris Grant, ultima moglie dell'attore.

Nel 1993, sette anni dopo la morte di Cary Grant, Jennifer decise di seguire le orme paterne, ed esordì nella famosa serie televisiva statunitense Beverly Hills 90210, nel ruolo secondario di Celeste Lundy, quindi fu ospite in altri spettacoli televisivi, poi personaggio secondario in vari film, per approdare a personaggio principale nella sitcom Movie Stars. Nel 2011 pubblicò un libro in ricordo del padre.

Dal 1993 al 1996 fu moglie di Randy Zisk, regista e produttore di varie serie televisive, tra le più famose quella del Detective Monk. Il 12 agosto 2008 Jennifer ha avuto un figlio, Cary Benjamin, ma nulla si sa dell'identità del padre[1].

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN19636251 · ISNI: (EN0000 0001 0958 6974 · LCCN: (ENnr2005024206 · GND: (DE101536991X