Henry Jaglom

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Henry David Jaglom (Londra, 26 gennaio 1938) è un regista, attore, sceneggiatore, montatore e drammaturgo inglese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Prima di stabilizzarsi a Hollywood nei primi anni '60, ha lavorato come autore e registi di teatro e cabaret. Nella Columbia Pictures ha lavorato come attore in diverse serie TV (Gidget, The Flyng Nun) e film cinematografici (Fuga da Hollywood, Mille aquile su Kreistag, Yellow 33) negli anni '60 e '70.

Nel 1969 si avvia alla carriera di montatore per il film Easy Rider, mentre da regista e sceneggiatore esordisce nel 1971 con Un posto tranquillo, film interpretato da Tuesday Weld, Jack Nicholson e Orson Welles. Nel suo secondo film recita Dennis Hopper, mentre col terzo film Sitting Ducks - Soldi, sesso e vitamine (1980) raggiunge il successo commerciale.

Negli anni '80 ritorna sporadicamente a recitare mente nel 1990 dirige Eating. Tra gli altri suoi film più celebri vi sono Déjà Vu (1997), Last Summer in the Hampstons (1995) e Qualcuno da amare (1987).

Come drammaturgo ha scritto quattro opere teatrali eseguite a Los Angeles.

È soggetto di un documentario datato 1997 (Who Is Henry Jaglom? ), scritto e diretto da Henry Alex Rubin e Jeremy Workman.

Dopo il primo matrimonio con Patrice Townsend (1979-1983), nel 1991 si è sposato con Victoria Foyt.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Regista e sceneggiatore

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN42109132 · LCCN: (ENno95006373