Javoriv

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Javoriv
comune
Яворів
Javoriv – Stemma
Javoriv – Veduta
Municipio di Javoriv
Localizzazione
StatoUcraina Ucraina
Oblast'Flag of Lviv Oblast.png Leopoli
DistrettoNon presente
Amministrazione
Data di istituzione1569
Territorio
Coordinate49°56′N 23°23′E / 49.933333°N 23.383333°E49.933333; 23.383333 (Javoriv)Coordinate: 49°56′N 23°23′E / 49.933333°N 23.383333°E49.933333; 23.383333 (Javoriv)
Altitudine296 m s.l.m.
Superficie23,35 km²
Abitanti13 285 (2001)
Densità568,95 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale81000—81005
Prefisso+380 3259
Fuso orarioUTC+2
Codice KOATUU4625810100
TargaBC / 14
Cartografia
Mappa di localizzazione: Ucraina
Javoriv
Javoriv

Javoriv (in ucraino: Яворів, in russo: :Яворов?, in polacco: Jaworów) è una città ucraina dell'Oblast' di Leopoli, che si trova a circa 50 chilometri ad ovest di Leopoli, capoluogo dell'omonimo distretto.

Non lontana vi è il località termale di Shklo con sorgenti sulfuree.

Nel suo territorio si estende il Parco nazionale di Javoriv.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La città è citata per la prima volta in documenti scritti nel 1376, quando apparteneva al duca di Opava e Racibórz, Waclaw. Ricevette il diritto di Magdeburgo nel 1569 dal re Sigismondo II Augusto. Fu una delle residenze preferite di re Giovanni III di Polonia, in cui lo stesso ricevette le congratulazioni del Papa per il suo successo contro i Turchi a Vienna del 1683.

Fino a quando non avvennero le spartizioni della Polonia, Javoriv fu un importante centro di commercio, che si trovava lungo la strada principale da Jarosław a Leopoli. Nel 1772 fu annessa dalla Monarchia asburgica, come parte della Galizia austriaca, in cui rimase fino alla fine del 1918. In Galizia, fu sede di una contea, con la popolazione di quasi 11.000 abitanti (ebrei, polacchi, ucraini, cechi).

Nell'immediato primo dopo guerra, l'area di Jaworów fu teatro di scontri tra polacchi e ucraini (vedi Guerra polacco-ucraina). Qui nel 1919, le autorità della Repubblica Nazionale dell'Ucraina Occidentale uccisero 17 prigionieri polacchi, i quali erano accusati di aver complottato contro il governo. Dopo la guerra, la città divenne parte della Seconda Repubblica di Polonia, in cui rimase fino all'invasione della Polonia del settembre 1939.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Javorov è gemellata con le seguenti città:

Centro di Javoriv

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Ucraina Portale Ucraina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Ucraina