Jarl Kulle

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jarl Kulle

Jarl Kulle (Ekeby, 27 febbraio 1927Gregersboda, 3 ottobre 1997) è stato un attore svedese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Jarl Kulle prese parte ad alcuni tra i più famosi film prodotti nella regione scandinava. Si cimentò anche nella regia, in due occasioni (Il ministro del 1970 e Vita Nejlikan del 1974), ma la sua fama è dovuta soprattutto ai suoi ruoli da attore in pellicole come Esistono gli angeli? del 1961 del regista Lars-Magnus Lindgren, e alle sue interpretazioni in alcuni film del regista Ingmar Bergman quali Donne in attesa (1952), Sorrisi di una notte d'estate (1955), L'occhio del diavolo (1960, nel ruolo di Don Giovanni), A proposito di tutte queste... signore (1964) e Fanny e Alexander (1982). L'ultimo lungometraggio importante dove apparve fu Il pranzo di Babette. Morì il 3 ottobre del 1997 a causa di un cancro alle ossa.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN161659179 · ISNI (EN0000 0001 1457 6973 · LCCN (ENn80036362 · GND (DE142196045 · BNF (FRcb141950557 (data) · WorldCat Identities (ENn80-036362