James Ford Rhodes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
James Ford Rhodes nel 1902

James Ford Rhodes (Cleveland, 1º maggio 184822 gennaio 1927) è stato uno storico e scrittore statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Cleveland, nello stato statunitense dell Ohio, dal 1865 studiò alla New York Universitye all'università di Chicago senza mai ultimarle.[1] Il suo lavoro più celebre fu la History of the United States from the Compromise of 1850 scritta in sette volumi dal 1893–1906; l'ottavo venne terminato nel 1920 e nel 1918 venne premiato con il premio Pulitzer per la storia e il Loubat Prize dell'accademia delle scienze di Berlino.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • History of the United States from the Compromise of 1850 to the McKinley-Bryan Campaign of 1896 - Vol. 1-8
  • The McKinley and Roosevelt Administrations, 1897-1909 (1922)
  • Historical Essays (1909)
  • Lectures on the American Civil War (1913)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Heinz-Dietrich Fischer, American history awards 1917-1991: from colonial settlements to the civil rights movement, Volume 7, pag 7, Walter de Gruyter, 1994, ISBN 978-3-598-30177-3.
Controllo di autorità VIAF: (EN54391833 · LCCN: (ENn82108865 · ISNI: (EN0000 0001 2280 1851 · GND: (DE137031831 · BNF: (FRcb145712522 (data) · NLA: (EN35450069