Italo Celoro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Italo Celoro (Castellammare di Stabia, 19 febbraio 1941Napoli, 22 maggio 2010) è stato un attore di teatro e cinema italiano.

Detto 'O Prufessore, anche per i suoi trascorsi nell'insegnamento, è stato responsabile e guida artistica della Cooperativa Teatrale C.A.T., attiva fin dal 1968 nella sua città natale. Tra i suoi ruoli più significativi nel cinema quello nel film di Paolo Sorrentino L'uomo in più, nel quale interpretava l'allenatore che striglia duramente la sua squadra durante l'intervallo di una partita.

Nell'estate del 2009 partecipa a Padroni di barche, commedia in due atti di Raffaele Viviani per la regia di Armando Pugliese. Dopo la sua morte a causa di una grave malattia avvenuta nel 2010, la direzione della cooperativa è passata ai figli, che gli hanno dedicato la rassegna estiva tenuta alle nuove terme di Castellammare di Stabia.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]