Isole di Dunaj

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Isole di Dunaj
Острова Дунай
Dunay1a RU.png
Geografia fisica
Localizzazione Mare di Laptev
Coordinate 73°51′00″N 124°31′00″E / 73.85°N 124.516667°E73.85; 124.516667Coordinate: 73°51′00″N 124°31′00″E / 73.85°N 124.516667°E73.85; 124.516667
Geografia politica
Stato Russia Russia
Repubblica autonoma di Sacha-Jacuzia
Ulus di Bulunskij
Demografia
Abitanti 0
Cartografia
Mappa di localizzazione: Distretto Federale dell'Estremo Oriente
Isole di Dunaj

[senza fonte]

voci di isole della Russia presenti su Wikipedia

Le isole di Dunaj (in russo: острова Дунай, ostrova Dunaj) sono un gruppo di isole nel mare di Laptev, Russia. Amministrativamente appartengono al Bulunskij ulus della Repubblica autonoma di Sacha-Jacuzia.

Geografia, flora e fauna[modifica | modifica sorgente]

Le isole sono situate a nord del delta del fiume Lena. Formano un gruppo compatto; le loro coste sono molto irregolari con insenature, strette spiagge, banchi di sabbia e depressioni. La zona dove si trovano queste isole è soggetta a un rigido clima artico, c'è ghiaccio tra le isole Dunaj e il delta della Lena per circa nove mesi l'anno. Tra queste isole e la costa c'è lo stretto Diel’ligestjach-Oburuosa (пролив Диельлигестях Обуруоса).

Le isole Dunaj:

  • Dunaj-Aryta (Дунай-Арыта), l'isola principale, lunga 16 km e larga 8 km.
  • Egorša (Егорша), a est di Dunaj-Aryta.
  • Lepëškalabyt-Bël’këë (Лепёшкалабыт-Бёлькёё), a nord-est.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il gruppo e l'isola maggiore (Dunaj-Aryta) hanno preso il nome del cosacco Yenisey Konstantin Stepanovič Dunaj (Константин Степанович Дунай)[1].

Durante l'era sovietica, sull'isola di Dunaj-Aryta c'era una stazione polare. Aveva una certa importanza negli anni d'oro del Passaggio a nord-est.

Isole adiacenti[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (RU) Попов С.В. Морские имена Якутии (S. V. Popov - Nomi del mare della Jakuzia. Saggi sulla toponomastica dei mari di Laptev e della Siberia orientale. - Yakutsk: Ed. 1987-168)

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

  • Mappa nautica delle isole: S-51,52 (1984)