Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Isole di Dunaj

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Isole di Dunaj
Острова Дунай
Dunay1a RU.png
Geografia fisica
Localizzazione Mare di Laptev
Coordinate 73°51′00″N 124°31′00″E / 73.85°N 124.516667°E73.85; 124.516667Coordinate: 73°51′00″N 124°31′00″E / 73.85°N 124.516667°E73.85; 124.516667
Geografia politica
Stato Russia Russia
Repubblica autonoma di Sacha-Jacuzia
Ulus di Bulunskij
Demografia
Abitanti 0
Cartografia
Mappa di localizzazione: Distretto Federale dell'Estremo Oriente
Isole di Dunaj
Isole di Dunaj

[senza fonte]

voci di isole della Russia presenti su Wikipedia

Le isole di Dunaj (in russo: острова Дунай, ostrova Dunaj) sono un gruppo di isole nel mare di Laptev, Russia. Amministrativamente appartengono al Bulunskij ulus della Repubblica autonoma di Sacha-Jacuzia.

Geografia, flora e fauna[modifica | modifica wikitesto]

Le isole sono situate a nord del delta del fiume Lena. Formano un gruppo compatto; le loro coste sono molto irregolari con insenature, strette spiagge, banchi di sabbia e depressioni. La zona dove si trovano queste isole è soggetta a un rigido clima artico, c'è ghiaccio tra le isole Dunaj e il delta della Lena per circa nove mesi l'anno. Tra queste isole e la costa c'è lo stretto Diel’ligestjach-Oburuosa (пролив Диельлигестях Обуруоса).

Le isole Dunaj:

  • Dunaj-Aryta (Дунай-Арыта), l'isola principale, lunga 16 km e larga 8 km.
  • Egorša (Егорша), a est di Dunaj-Aryta.
  • Lepëškalabyt-Bël’këë (Лепёшкалабыт-Бёлькёё), a nord-est.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il gruppo e l'isola maggiore (Dunaj-Aryta) hanno preso il nome del cosacco Yenisey Konstantin Stepanovič Dunaj (Константин Степанович Дунай)[1].

Durante l'era sovietica, sull'isola di Dunaj-Aryta c'era una stazione polare. Aveva una certa importanza negli anni d'oro del Passaggio a nord-est.

Isole adiacenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (RU) Попов С.В. Морские имена Якутии (S. V. Popov - Nomi del mare della Jakuzia. Saggi sulla toponomastica dei mari di Laptev e della Siberia orientale. - Yakutsk: Ed. 1987-168)

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Mappa nautica delle isole: S-51,52 (1984)