Isola dei Topi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Isola dei Topi
Isola dei topi da sud.jpg
L'isola vista da sud
Geografia fisica
LocalizzazioneMar Tirreno
Coordinate42°52′15″N 10°25′24″E / 42.870833°N 10.423333°E42.870833; 10.423333Coordinate: 42°52′15″N 10°25′24″E / 42.870833°N 10.423333°E42.870833; 10.423333
ArcipelagoArcipelago Toscano
Altitudine massima33[1] m s.l.m.
Geografia politica
StatoItalia Italia
RegioneToscana Toscana
ProvinciaLivorno Livorno
ComuneRio Marina-Stemma.png Rio Marina
Demografia
Abitanti0
Cartografia
Arcipelago Toscano.png
Mappa di localizzazione: Toscana
Isola dei Topi
Isola dei Topi

[senza fonte]

voci di isole d'Italia presenti su Wikipedia

L'isola dei Topi è un'isola minore dell'Arcipelago Toscano. È situata nel Canale di Piombino circa trecento metri a nord di Capo Castello, nei pressi di Cavo; amministrativamente fa parte del comune elbano di Rio Marina.

Nome[modifica | modifica wikitesto]

Il toponimo Isola de' Topi è attestato in cartografie del XVII secolo. In mappe precedenti (XVI secolo) risulta Brascuola, probabile corruzione fonetica di La Scola, toponimo frequente di isolotti prossimi alla terraferma.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

L'isola vista da nord

La morfologia è aspra, a forma approssimativamente triangolare e la sua sommità è ricoperta da bassa macchia mediterranea. Sull'isolotto vegeta la Calicotome villosa (Poir.) Link var. inermis Sommier, endemica dell'Arcipelago Toscano, segnalata solo sull'isola dei Topi e sull'isola della Peraiola (Capraia). Sino al 1871 vi era segnalata la presenza della foca monaca. L'isola fa parte del Parco nazionale dell'Arcipelago Toscano.[2]

Accesso[modifica | modifica wikitesto]

È facilmente raggiungibile in barca dal porto di Cavo o dalla vicina spiaggia di Frugoso. [3] Un'ordinanza della Capitaneria di Porto vieta il transito alle imbarcazioni nel tratto di mare fra la costa di Capo Castello e l'isola. L'isola è di proprietà privata, tuttavia non è esercitato alcun divieto di sbarco.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ AA.VV., Carta IGM in scala 1:25.000, Istituto Geografico Militare. URL consultato il 12 maggio 2011.
  2. ^ Isola d'Elba, scheda redazionale del Parco nazionale dell'Arcipelago Toscano su www.islepark.it Archiviato il 21 gennaio 2012 in Internet Archive. (consultato nel giugno 2011)
  3. ^ Mario Ferrari, Guida alle spiagge dell'Elba, Pisa, Pacini, 2000, p. 63.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Mario Ferrari, Guida alle spiagge dell'Elba, Pisa, Pacini, 2000, p. 130.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]