Isola dei Sorci (Arbe)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Isola dei Sorci
Mišnjak
Light tower - Rab (3).jpg
Il faro e il frangiflutti di Sorci
Geografia fisica
LocalizzazioneMare Adriatico
Coordinate44°42′14.5″N 14°51′48″E / 44.704028°N 14.863333°E44.704028; 14.863333Coordinate: 44°42′14.5″N 14°51′48″E / 44.704028°N 14.863333°E44.704028; 14.863333
ArcipelagoIsole Quarnerine
Superficie0,03 km²
Dimensioni0,31 × 0,14 km
Sviluppo costiero0,8 km
Altitudine massimam s.l.m.
Geografia politica
StatoCroazia Croazia
RegioneRegione litoraneo-montana
ComuneArbe
Demografia
Abitanti0
Cartografia
Mappa di localizzazione: Croazia
Isola dei Sorci
Isola dei Sorci
voci di isole della Croazia presenti su Wikipedia

L'isola dei Sorci[1], Sorci[2][3], Misgnak[4] o Misgnach[5][6] (in croato Mišnjak) è un isolotto disabitato della Croazia, che fa parte dell'arcipelago delle isole Quarnerine ed è situato a sud dell'isola di Arbe e poco a est della costa dalmata.

Amministrativamente appartiene alla città di Arbe, nella regione litoraneo-montana.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Nel punto più ravvicinato, Sorci dista 2,25 km[7] dalla terraferma. Situato all'imboccatura della baia omonima (valle dei Sorci[2], uvala Mišnjak), dista 100 m[8] dall'isola di Arbe ed è collegato ad essa grazie ad un basso frangiflutti di pietre che protegge il porto Pudarizza[2] (Pudarica) o porto Misgnach[9].

Sorci è un isolotto dalla forma irregolare che misura 310 m[10] e 140 m[11] di larghezza massima; possiede una superficie di 0,03 km²[12] e ha uno sviluppo costiero pari a 0,8 km[12]. Nella parte centrale, raggiunge la sua elevazione massima di 7 m s.l.m.[13] Un faro si trova all'estremità settentrionale[13].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Natale Vadori, Italia Illyrica sive glossarium italicorum exonymorum Illyriae, Moesiae Traciaeque ovvero glossario degli esonimi italiani di Illiria, Mesia e Tracia, 2012, San Vito al Tagliamento (PN), Ellerani, p. 493, ISBN 978-88-85339293.
  2. ^ a b c Dario Alberi, Dalmazia. Storia, arte, cultura, Lint Editoriale, Trebaseleghe (PD) 2008, p. 469.
  3. ^ Touring club italiano, Venézia Giúlia e Dalmázia, 1934, p. 271.
  4. ^ G. Giani, Carta prospettiva delle Comuni censuarie della Dalmazia, foglio 1, 1839. Fondo Miscellanea cartografica catastale, Archivio di Stato di Trieste.
  5. ^ (HR) Zadarska smotra, vol. 46, edizioni 4-6, Matica hrvatska, filiale di Zara, 1997, p. 168.
  6. ^ Monumenta spectantia historiam slavorum meridionalium, vol. 8, Academia Scientiarum et Artium Slavorum Meridionalium, 1977, p. 290.
  7. ^ Distanza calcolata su Wikimapia
  8. ^ Distanza calcolata su Wikimapia
  9. ^ I.r. Istituto Geografico Militare, Portolano del mare Adriatico, Tip. dei Pp. Mechitaristi, Vienna, 1845, p. 131.
  10. ^ Lunghezza di Sorci su Wikimapia
  11. ^ Larghezza di Sorci su Wikimapia
  12. ^ a b COASTLINE LENGTHS AND AREAS OF ISLANDS IN THE CROATIAN PART OF THE ADRIATIC SEA DETERMINED FROM THE TOPOGRAPHIC MAPS AT THE SCALE OF 1 : 25 000 (PDF), su academa.si, p. 25. URL consultato il 31 agosto 2016.
  13. ^ a b (HR) Mappa topografica della Croazia 1:25000, su preglednik.arkod.hr. URL consultato il 14 gennaio 2017.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]