Infostrada

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Infostrada
Logo
StatoItalia Italia
Forma societariadivisione (organizzazione aziendale)
Fondazione1996 a Roma
Fondata da
GruppoWind Tre
SettoreTelecomunicazioni
Prodotti
Sito web

Infostrada è l'operatore del gruppo Wind Tre che si occupa dei propri servizi di telefonia fissa, xDSL e fibra ottica.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Infostrada S.p.A. è nata nel 1996 da un accordo tra Olivetti Telemedia e Bell Atlantic, con l'obiettivo di fare concorrenza a Telecom Italia nel settore della telefonia fissa.

Alla fine del 1996 la società ha 430 dipendenti e chiude il primo esercizio con un fatturato di 72 miliardi di lire[1]. Nel 1997 subentra Mannesmann al socio americano, controllando Infostrada attraverso l'olandese Olivetti Mobile Telephony Services BV, poi OliMan BV (50,1% Olivetti, 49,9% Mannesmann)[2], che diventerà anche azionista di Omnitel.
Nel 1998 Infostrada raggiunge un accordo con Ferrovie dello Stato che prevede l'acqusizione del diritto di accedere alla infrastruttura delle FS per la posa di cavi telefonici e il diritto di utilizzare parte dei cavi in fibra ottica della rete delle FS (circa 1770 km), per 30 anni.

Nel 1999 Olivetti cede Infostrada a Mannesmann e nel 2001 diventerà proprietà di Enel, che la incorporerà in Wind Telecomunicazioni S.p.A.

Dal 31 dicembre 2016, Infostrada diventa parte, insieme alla sua controllante Wind, del gruppo Wind Tre S.p.A., joint-venture paritetica di VimpelCom (ora Veon) e CK Hutchison. Nel corso del 2017 viene adottato un nuovo logo, senza il flag di Wind.

Dall'11 settembre 2017 non commercializza più offerte con il marchio diretto Infostrada, ma solamente con offerte specifiche attraverso i brand di Wind e 3 Italia.

Loghi[modifica | modifica wikitesto]

Infostrada old logo.jpg Infostrada 2002 Logo.jpg Infostrada no slogan.png Infostrada Logo.png Infostrada - Wind Tre Logo.png
1996-2001 2001-2010 2010-2013 2013-2017 2017

Azionariato[modifica | modifica wikitesto]

Infostrada è posseduta al 100% da Wind Tre S.p.A., che a sua volta è posseduta al 100% da Wind Tre Italia S.p.A, controllata al 100% da CK Hutchison.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Localport Srl - www.localport.biz, Infostrada: l'Olivetti nelle telecomunicazioni su rete fissa, su www.storiaolivetti.it. URL consultato il 10 marzo 2018 (archiviato dall'url originale il 12 gennaio 2012).
  2. ^ Bell Atlantic lascia Infostrada, su archiviostorico.corriere.it.
  3. ^ Consiglio di amministrazione e struttura azionaria, su windtre.it. URL consultato il 7 aprile 2019.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]