Il miracolo delle campane

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il miracolo delle campane
Titolo originale The Miracle of the Bells
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 1948
Durata 104 min
Dati tecnici B/N
rapporto: 1,37 : 1
Genere drammatico
Regia Irving Pichel
Soggetto dal romanzo di Russell Janney
Sceneggiatura Ben Hecht e Quentin Reynolds
Casa di produzione Jesse L. Lasky Productions
Distribuzione (Italia) RKO
Fotografia Robert De Grasse (con il nome Robert de Grasse)
Montaggio Elmo Williams
Scenografia Ralph Berger e Albert S. D'Agostino Harley Miller e Darrell Silvera (arredatori)
Costumi Renié
Trucco Gordon Bau (supervisore)
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Il miracolo delle campane (The Miracle of the Bells) è un film del 1948 diretto da Irving Pichel. Il soggetto è tratto da un romanzo di Russell Janney, adattato per lo schermo da Ben Hecht e Quentin Reynolds.

È il primo film non musicale di Frank Sinatra (allora solo trentatreenne), che interpreta un ex corista ora prete di provincia. Durante le riprese, una donna si inginocchiò perfino per baciargli l'anello, pensando si trattasse di un vero prete.

In un piccolo ruolo, appare Dorothy Sebastian, qui al suo ultimo film.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un agente pubblicitario giunge in un paese di provincia per occuparsi del funerale di una ragazza a lui cara, prematuramente scomparsa. Qui trova molta indifferenza, ma incontra anche un prete giovane ed onesto a cui racconta la commovente storia di questa ragazza, Olga Treskovna, che appena divenuta attrice, prima di morire, aveva recitato con tutta se stessa la parte di Giovanna d'Arco.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto dalla Jesse L. Lasky Productions.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dalla RKO Radio Pictures, il film venne presentato in prima a New York il 16 marzo; uscì nelle sale cinematografiche USA il 27 marzo 1948 con il titolo originale The Miracle of the Bells. Venne distribuito in tutto il mondo: in Finlandia, rinominato Kellojen ihme, uscì il 24 novembre 1950; in Svezia, Mirakelklockorna, il 12 febbraio 1951; in Danimarca, Klokkerne ringer for dig, il 26 novembre 1956[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema