Il cobra (film 1944)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il cobra
Sabu actor.jpg
Sabu nel trailer
Titolo originale Cobra Woman
Paese di produzione USA
Anno 1944
Durata 70 min
Colore colore - Technicolor
Audio sonoro
Genere avventura
Regia Robert Siodmak
Soggetto W. Scott Darling
Sceneggiatura Richard Brooks, Gene Lewis:
Produttore Universal
Produttore esecutivo George Waggner
Distribuzione (Italia) Universal (1949)
Fotografia George Robinson, W. Howard Greene
Effetti speciali John P. Fulton
Musiche Edward Ward
Costumi Vera West
Interpreti e personaggi

Il cobra (Cobra Woman) è un film di Robert Siodmak del 1944, interpretato da Maria Montez nel doppio ruolo di due gemelle, una malvagia e l'altra buona. Lussureggiante favola esotica in Technicolor, nello stile dei film della diva Montez, qui affiancata da uno dei suoi partner storici, Jon Hall.

Tra i comprimari, Lon Chaney jr e Sabu, il giovane attore indiano scoperto da Robert Flaherty qualche anno prima in India e che, nel 1942, era arrivato a Hollywood per lavorare con l'Universal.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Maria Montez nel trailer del film

Tollea, una giovane e bellissima isolana, viene rapita alla vigilia delle nozze per essere portata in un'isola di cui è grande sacerdotessa sua sorella gemella Nadja, crudele sovrana di una tribù che pratica il culto del cobra. La giovane dovrebbe essere la vittima di un sacrificio agli dei dell'isola. Un'eruzione vulcanica porta la storia al suo climax: Toella prende il posto di Nadja, la sorella malvagia, e si riunisce al fidanzato.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

(EN) Il Cobra, in Internet Movie Database, IMDb.com.

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema