Ibrahim Sekagya

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ibrahim Sekagya
Final of the 2011–12 Austrian Cup (73).jpg
Nazionalità Uganda Uganda
Altezza 185 cm
Peso 80 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Ritirato 2014
Carriera
Giovanili
1998-2001 Kampala City
Squadre di club1
2001-2002 Atlético Rafaela 38 (2)
2002-2005 Ferro Carril Oeste 96 (4)
2005-2007 Arsenal Sarandí 63 (2)
2007-2013 Salisburgo 165 (6)
2013-2014 N.Y. Red Bulls 33 (2)[1]
Nazionale
1999-2011 Uganda Uganda 35 (3)
Carriera da allenatore
2015- N.Y. Red Bulls II Vice
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 14 marzo 2016
Ibrahim Sekagya

Ibrahim Sekagya (Kampala, 19 dicembre 1980) è un allenatore di calcio ed ex calciatore ugandese, di ruolo difensore, vice-allenatore dei New York Red Bulls II.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Gioca come difensore centrale o laterale.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Iniziò in patria con il Kampala City Council nel 1998, prima di trasferirsi in Argentina nel 2001, giocando per l'Atlético Rafaela nella Primera B Nacional, la seconda divisione del campionato di calcio argentino. Nel 2002 passò al Ferro Carril Oeste in Primera B Metropolitana, scendendo dunque di un livello per risalire alla seconda divisione l'anno successivo. Nel 2005 fu l'Arsenal de Sarandí ad assicurarsi le prestazioni del difensore africano che debuttò dunque in Primera División.

Nel giugno 2007, Sekagya firmò un contratto triennale con il Red Bull Salisburgo, campioni della Bundesliga austriaca.[2] Debuttò dunque l'11 luglio 2007 nel 4-1 sull'SC Rheindorf Altach segnando il primo gol il 22 luglio in occasione del pareggio per 2-2 in trasferta contro l'Austria Vienna. Nella sua prima stagione ha segnato tre reti in trentaquattro partite.[3]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Sekagya è il capitano della Nazionale di calcio dell'Uganda e ha totalizzando undici presenze e una rete nelle qualificazioni a Germania 2006 e Sudafrica 2010.[4]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Ferro Carril Oeste: 2002-2003
Salisburgo: 2008-2009, 2009-2010, 2011-2012
Red Bull Salisburgo: 2011-2012

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 40 (2) se si considerano i play-off
  2. ^ (EN) Salzburg aiming high with Sekagya, UEFA, 15 giugno 2007. URL consultato l'11 agosto 2008.
  3. ^ (DE) Ibrahim Sekagya - Bundesliga 2007/2008, Weltfussball.de. URL consultato l'11 agosto 2008.
  4. ^ (DE) Ibrahim Sekagya - Länderspiele, Weltfussball.de. URL consultato l'11 agosto 2008.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]