Ibi (faraone)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ibi
Re del Basso e Alto Egitto
Incoronazione intorno al 2190 a.C. [1]
Predecessore Nefer
Successore Netjerkara (VIII dinastia)
Morte intorno al 2190 a.C. [2]
Dinastia VI dinastia egizia

Ibi (... – ...) è stato un faraone inquadrato nella VI dinastia.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Questo sovrano è citato solamente nel Canone Reale.

Dal punto di vista archeologico di lui rimane solamente una piccola piramide in cattivo stato di conservazione ed un graffito sulle rocce presso Tumas in Nubia.

Il prenomen o nesut-biti potrebbe essere Kakara.

Nel Canone Reale Ibi è seguito da due sovrani, di cui si è perso il nome, entrambi regnanti per pochi anni.

Liste Reali[modifica | modifica wikitesto]

Lista di Abydos Lista di Saqqara Canone Reale Anni di regno
(Canone reale)
Sesto Africano Anni di regno
(Sesto Africano)
Eusebio di Cesarea Anni di regno
(Eusebio di Cesarea)
Altre fonti:

Hiero Ca1.png
non citato
Hiero Ca2.svg

Hiero Ca1.png
non citato
Hiero Ca2.svg
4.11
Hiero Ca1.png
i b E8
Hiero Ca2.svg

i b i - Ibi

4 anni, 2 mesi non citato non citato
Predecessore Signore dell'Alto e del Basso Egitto Successore Double crown.svg
Nefer Antico Regno Netjerkara

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Cimmino, Franco - dizionario delle dinastie faraoniche, p. 469
  2. ^ Cimmino, Franco - dizionario delle dinastie faraoniche, p. 469

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Cimmino, Franco - Dizionario delle dinastie faraoniche - Bompiani, Milano 2003 - ISBN 88-452-5531-X
  • Gardiner, Martin - La civiltà egizia - Oxford University Press 1961 (Einaudi, Torino 1997) - ISBN 88-06-13913-4
  • Smith, W.S. - Il Regno Antico in Egitto e l'inizio del Primo Periodo Intermedio - Storia antica del Medio Oriente 1,3 parte seconda - Cambridge University 1971 (Il Saggiatore, Milano 1972)
  • Wilson, John A. - Egitto - I Propilei volume I -Monaco di Baviera 1961 (Arnoldo Mondadori, Milano 1967)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]