Hello Neighbor

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Hello Neighbor
videogioco
PiattaformaMicrosoft Windows, Xbox One, PlayStation 4, Nintendo Switch, Android
Data di pubblicazioneWindows, Xbox One,Playstation 4:
Mondo/non specificato 8 dicembre 2017
PlayStation 4, Nintendo Switch:
Mondo/non specificato 2018
Generestealth, survival horror
OrigineRussia
SviluppoDynamic Pixels
PubblicazionetinyBuild Games
Modalità di giocoGiocatore singolo
Periferiche di inputGamepad, mouse, tastiera, DualShock 4, Joy-Con
Motore graficoUnreal Engine 4
SupportoBlu-ray Disc (Xbox One)
DVD (PC)

Hello Neighbor è un videogioco stealth survival horror del 2017, sviluppato da Dynamic Pixels e pubblicato da tinyBuild Games per Microsoft Windows, macOS e Xbox One. Il gioco è stato distribuito l'8 dicembre 2017 su Microsoft Windows, macOS e Xbox One ed è disponibile, oltre nei negozi, anche su Steam[1][2].

Originariamente conosciuto come Hello, Neighbor!, il gioco era stato pubblicato sotto forma di alpha build, dopo essere stato approvato e lanciato dalla campagna Kickstarter per finanziarlo. In seguito entrò anche nel catalogo di Steam Greenlight con accesso anticipato.

L'obiettivo del gioco è riuscire ad entrare nel seminterrato della casa del vicino per scoprire un segreto che si cela dietro i suoi atteggiamenti.[3] L'IE del gioco modifica il comportamento del vicino in base alle azioni passate del giocatore, per esempio quando mette delle trappole lungo i percorsi dove il giocatore passa maggiormente a seguito di un tentativo fallito precedentemente.[4][5][6]

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Il vicino: è l'antagonista del giocatore, che cercherà in tutti i modi di fermarlo prendendo spunto dai punti in cui passa posizionando telecamere o trappole per orsi. Ha avuto una moglie, Diane, la quale morirà in un incidente stradale, e due figli, Aaron e Mya

Il protagonista (Nicky, Nicholas, Nick Roth): generalmente è un ragazzo adulto (a eccezione dell'Atto 1 e dell'Atto 2, in cui è un bambino) controllato dal giocatore, che dovrà girare nella casa del vicino per trovare oggetti utili per scoprire enigmi e per sbloccare la porta del seminterrato, sbloccare poteri (invisibilità, doppio salto e attacco possibili dalla alpha 4) e scoprire stanze segrete facendo attenzione alle telecamere, alle trappole e al vicino correndo e nascondendosi negli armadi o sotto i letti e anche agli squali (Alpha 1 e Atto 2). Alla fine si sveglia e capisce che il vicino e la sua casa sono stati solo un sogno.

Ombra: un'ombra nera mutaforma che tormenterá nell'atto 3 il vicino e il protagonista. Alla fine diverrà gigante ma verrà distrutta dal protagonista rimanendo bloccata per sempre con il vicino. In realtà questa è la personificazione della paura del protagonista e del vicino.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La trama di hello neighbor si basa sul principale incidente in auto, che portò alla perdita della madre. Successivamente il padre, ormai percosso da atteggiamenti che rendevano di lui un uomo disperato, decide di perdere il tempo giocando con il figlio.

Dodi[modifica | modifica wikitesto]

Atto 1[modifica | modifica wikitesto]

Il giocatore impersona i panni di un bambino. Mentre sta giocando con la palla, questa si allontana da lui e va davanti alla sua casa. Mentre sta prendendo la palla sente dei rumori arrivare dalla casa di fronte e, incuriosito, si avvicina alla finestra e trova il vicino uscire velocemente da una porta posta nel salotto e la chiuda a chiave. Il vicino si arrabbia e prende il giocatore. Il giocatore dovrà in qualche modo trovare la chiave che apre quella porta che sembra celare un terribile segreto. Dopo aver trovato la chiave nel piano superiore entra finalmente nel seminterrato e tramite una finta lavatrice che funge da porta si reca in una grande stanza buia. Il giocatore dovrà trovare il modo per riuscire a sbloccare una porta posta a fianco di un cancello elettrico, in modo tale da poter staccare la corrente e continuare la sua avventura in un'altra stanza con un recinto elettrico. Superato il recinto troverà una porta da cui, dopo una cutscene, sbuca il vicino che lo rincorre fino ad arrivare ad un'altra porta chiusa con tre lucchetti.

Atto 2[modifica | modifica wikitesto]

Il giocatore si risveglia in una stanza bloccata dall'esterno. Dopo che una strana sagoma di cartone gli sblocca la porta, il giocatore riesce ad uscire e trova una grata che lo condurrà fuori dalla casa del vicino. La casa è cambiata diventando molto più grande di quella vista nell'Atto 1 e circondata da alte recinzioni. Il giocatore non può più tornare nella sua casa e dovrà riuscire a scampare dal vicino per tutto il corso dell'Atto 2. Questa volta il giocatore ha molte più scelte che lo porteranno, se seguite correttamente, fuori dalla casa del vicino. La prima è riuscire ad aprire tutte le valvole dell'acqua che sono collegate ad una strana macchina che potrà aprire un porta gigante.

Atto 3[modifica | modifica wikitesto]

Il giocatore si sveglia nel suo appartamento e probabilmente a causa di una richiesta di sfratto deve lasciarlo.

Il giocatore si ritrova davanti alla casa del vicino e dopo una serie di enigmi da risolvere si arriverà a dover sconfiggere l'ombra gigante ovvero il boss finale

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Un teaser ci prepara al lancio di Hello Neighbor su PC e Xbox One. URL consultato il 9 dicembre 2017.
  2. ^ Hello Neighbor, su Steam. URL consultato il 9 dicembre 2017.
  3. ^ (EN) Chris Pereira, Hello Neighbor, The Game About Sneaking Into Your Neighbor's House, Debuts New Alpha Update, su GameSpot, 4 maggio 2017. URL consultato il 5 luglio 2017.
  4. ^ (EN) Cecilia D'Anastasio, A Horror Game Where The AI Learns From Your Every Move, su Kotaku, 29 settembre 2016. URL consultato il 5 luglio 2017.
  5. ^ (EN) Andy Chalk, Watch the guy next door get creepy in two new Hello Neighbor trailers, PC Gamer, 23 novembre 2016. URL consultato il 5 luglio 2017.
  6. ^ (EN) Marshall Lemon, Hello Neighbor is a horror game about breaking into someone’s house, su VG247, 1º ottobre 2016. URL consultato il 5 luglio 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi