Hans Meyer (calciatore)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Hans Meyer
Bundesarchiv Bild 183-1990-0823-301, FC Chemnitz, Cheftrainer Hans Meyer.jpg
Nazionalità Germania Est Germania Est
Germania Germania (dal 1990)
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex-difensore)
Ritirato 1969
Carriera
Giovanili
Motor Suhl
Squadre di club1
1961-1969Carl Zeiss Jena30 (1)
Carriera da allenatore
1970-1971 Carl Zeiss Jena Vice
1971-1983 Carl Zeiss Jena
1984-1987 Rot-Weiß Erfurt
1988-1990 Karl-Marx-Stadt
1990-1993 Chemnitz
1993-1994 Carl Zeiss Jena
1995 Union Berlino
1996-1999 Twente
1999-2003 Borussia M'gladbach
2004 Hertha Berlino
2005-2008 Norimberga
2008-2009 Borussia M'gladbach
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 15 gennaio 2011

Hans Meyer (Briesen, 3 novembre 1942) è un allenatore di calcio ed ex calciatore tedesco. Attualmente è membro della presidenza del Borussia Mönchengladbach.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Unico allenatore ad aver vinto sia la Coppa di Germania sia la FDGB Pokal, da calciatore legò il suo nome alla squadra del Carl Zeiss Jena, con cui trascorse l'intera carriera agonistica.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1º luglio 1970 al 30 giugno 1971 è vice allenatore del Carl Zeiss Jena, è dal 1º luglio 1971 al 23 ottobre 1983 ha allenato quest'ultima. Dal 1º luglio 1984 al 3 giugno 1987 ha allenato il Rot-Weiß Erfurt. Dal 1º luglio 1988 al 9 giugno 1993 ha allenato il Karl-Marx-Stadt, che dal 1990 cambia il nome in Chemnitzer. Dal 2 ottobre 1993 al 27 agosto 1994 ha allenato di nuovo il Carl Zeiss Jena. Dal 26 gennaio 1995 al 2 ottobre 1995 ha guidato l'Union Berlin. È stato allenatore del Twente dal 15 gennaio 1996 al 5 settembre 1999. Dopo due giorni, il 7 settembre 1999 diventa allenatore del Borussia Mönchengladbach. Il 1º marzo 2003 lascia la guida e diventa osservatore del club; rimane fino al 23 dicembre 2003. Il 3 gennaio 2004 è allenatore dell'Hertha Berlino. Il 30 giugno lascia la guida, per diventare il giorno seguente osservatore del club. Il 9 novembre 2005 lascia il ruolo di osservatore per diventare allenatore del Norimberga. Lascia la guida il 12 febbraio 2008. Il 18 ottobre 2008 ritorna alla guida del Borussia Mönchengladbach. Lascia l'incarico il 28 maggio 2009.

Dal 15 gennaio 2011 fa parte della presidenza del Borussia Mönchengladbach.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

C.Z Jena: 1962-1963, 1967-1968

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

C.Z Jena: 1971-1972, 1973-1974, 1979-1980
Borussia M'gladbach: 2000-2001
Norimberga: 2006-2007

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Hans Meyer, su calcio.com, HEIM:SPIEL Medien GmbH. Modifica su Wikidata
Controllo di autoritàVIAF (EN89944971 · GND (DE138398291