Hamilton Bulldogs

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hamilton Bulldogs
Hockey su ghiaccio Ice hockey pictogram.svg
HamiltonBulldogsLogo.png
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Trasferta
Colori sociali Blu, rosso, rame, bianco
Simboli Bulldog
Dati societari
Città Hamilton
Paese Canada Canada
Lega American Hockey League
Conference Western
Division North
Fondazione 1996
Scioglimento 2015
Denominazione Prima franchigia
Nova Scotia Oilers
(1984-1988)
Cape Breton Oilers
(1988-1996)
Hamilton Bulldogs
(1996-2002)
Toronto Roadrunners
(2003-2004)
Edmonton Road Runners
(2004-2005)
Oklahoma City Barons
(2010-2015)
Bakersfield Condors
(2015-)

Seconda franchigia
Montreal Voyageurs
(1969-1971)
Nova Scotia Voyageurs
(1971-1984)
Canadiens de Sherbrooke
(1984-1990)
Fredericton Canadiens
(1990-1999)
Citadelles de Québec
(1999-2002)
Hamilton Bulldogs
(2002-2015)
St. John's IceCaps
(2015-)
Squadre affiliate Montréal Canadiens (NHL)
Impianto di gioco Copps Coliseum
(17.383 posti)
Palmarès
Calder Cup
Calder Cup 1
Regular Season 1
Titoli di Conference 3
Titoli di Division 4
Si invita a seguire lo schema del Progetto Hockey su ghiaccio

Gli Hamilton Bulldogs sono stati una squadra di hockey su ghiaccio dell'American Hockey League con sede nella città di Hamilton, nella provincia dell'Ontario. Nati nel 1996 e sciolti nel 2015, hanno disputato i loro incontri casalinghi presso il Copps Coliseum ed erano affiliati ai Canadiens de Montréal, franchigia della National Hockey League.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Gli Hamilton Bulldogs nacquero nel 1996 dopo il trasferimento dei Cape Breton Oilers dalla regione di Cape Breton, in Nuova Scozia. Fu organizzato un concorso per determinare il nome della nuova squadra e alla fine in vincitore fu "Bulldogs". Dal 1992 fino al 1994 la città aveva già ospitato un'altra squadra dell'AHL, gli Hamilton Canucks.

Sul ghiaccio la squadra raggiunse le finali della Calder Cup per tre volte. La prima fu nella stagione inaugurale del 1997, dove tuttavia furono sconfitti dagli Hershey Bears. La seconda fu invece nel 2003 contro gli Houston Aeros, ma nonostante il pubblico record di 17.428 spettatori per Gara-7 presso il Copps Coliseum i Bulldogs furono sconfitti nuovamente.[1] I Bulldogs riuscirono infine ad alzare il trofeo nel 2007, vendicandosi della sconfitta di dieci anni prima contro gli Hershey Bears. Mentre nel 1997 Hershey vinse 4 gare contro 1, nel 2007 le parti si invertirono e fu Hamilton a vincere la serie decisiva per 4-1.[2]

Fuori dal ghiaccio la franchigia nel 2000 fu al centro di una campagna chiamata "Stay Dogs Stay" per mantenere la squadra nella città di Hamilton. L'iniziativa si concluse con un successo grazie anche al supporto della tifoseria, e per questo fu rinnovato l'accordo fra gli enti locali e la società. Nonostante il successo di pubblico nel 2001 il futuro della squadra fu messo di nuovo in pericolo per la volontà degli Edmonton Oilers di trasferire la loro squadra AHL a Toronto.[3] Il comitato "Stay Dogs Stay" intervenne ancora per attirare l'interesse di investitori locali per poter salvare la squadra. Il gruppo legato ai Canadiens acquisì i Quebec Citadelles e li trasferì a Hamilton per mantenere i Bulldogs in città. Ciò fu reso possibile dall'interesse di alcuni imprenditori, insieme ad una joint venture fra i Montreal Canadiens, gli Edmonton Oilers e l'American Hockey League stessa. Alla fine la parte di società legata agli Oilers lasciò Hamilton per fondare i Toronto Roadrunners.

Nel 2013 circolarono alcune voci su un possibile trasferimento della squadra a Laval, sobborgo di Montréal, tuttavia nel mese di marzo fu prolungato l'accordo fra i Canadiens e la città per altre tre stagioni.[4]

Il 12 marzo 2015 Michael Andlauer annunciò la vendita degli Hamilton Bulldogs ai Canadiens, i quali avrebbero trasferito la franchigia a St. John's per la stagione 2015-16 rilevando il nome St. John's IceCaps.[5] Gli IceCaps legati ai Winnipeg Jets invece si sarebbero trasferiti temporaneamente a Winnipeg. Per supplire alla mancanza di una squadra in città fu annunciata anche l'acquisizione dei Belleville Bulls, formazione della Ontario Hockey League, per trasferirla a Hamilton e adottare il nome Bulldogs.[6]

I Bulldogs al momento del loro scioglimento erano la squadra professionistica canadese non iscritta alla National Hockey League più longeva.[7] Il record precedente spettava ad un'altra squadra della AHL, i St. John's Maple Leafs, attivi per 14 stagioni dal 1991 al 2005. Delle 30 franchigie della AHL i Bulldogs erano la settima più anziana, dietro solo a Rochester, Hershey, Providence, Portland, Syracuse e Springfield.

Affiliazioni[modifica | modifica wikitesto]

Nel corso della loro storia gli Hamilton Bulldogs sono stati affiliati alle seguenti franchigie della National Hockey League:[8]

Record stagione per stagione[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Division Gare V S P OTL SOL Punti GF GS Piazzamento Play-off
Hamilton Bulldogs
1996-97 Canadian 80 29 39 9 4 - 69 220 276 vince 1º turno (Saint John) 3-2
vince 2º turno (St. John's) 4-3
vince semifinali (Albany) 4-1
perde Calder Cup (Hershey) 1-4
1997-98 Empire State 80 36 22 17 5 - 94 264 242 vince 1º turno (Syracuse) 3-2
perde 2º turno (Albany) 0-4
1998-99 Empire State 80 40 29 7 4 - 91 229 206 vince 1º turno (Albany) 3-2
perde 2º turno (Rochester) 0-4
1999-2000 Empire State 80 27 34 13 6 - 111 254 200 vince 1º turno (Syracuse) 4-1
perde 2º turno (Rochester) 2-4
2000-01 Canadian 80 28 41 6 5 - 67 227 281
2001-02 Canadian 80 37 30 10 3 - 87 247 205 vince 1º turno (Québec) 3-0
vince 2º turno (Hartford) 4-3
perde semifinali (Bridgeport) 3-4
2002-03 Canadian 80 49 19 8 4 - 110 279 191 vince 1º turno (Springfield) 3-1
vince 2º turno (Manitoba) 4-3
vince semifinali (Binghamton) 4-1
perde Calder Cup (Houston) 3-4
2003-04 North 80 41 25 10 4 - 96 235 191 vince 1º turno (Cleveland) 4-2
perde 2º turno (Rochester) 0-4
2004-05 North 80 38 29 - 6 7 89 225 210 perde 1º turno (Rochester) 0-4
2005-06 North 80 35 41 - 0 4 74 225 251
2006-07 North 80 43 28 - 3 6 95 243 208 vince 1º turno (Rochester) 4-2
vince 2º turno (Manitoba) 4-2
vince semifinali (Chicago) 4-1
vince Calder Cup (Hershey) 4-1
2007-08 North 80 36 34 - 3 7 82 208 235
2008-09 North 80 49 27 - 4 0 102 263 201 perde 1º turno (Grand Rapids) 2-4
2009-10 North 80 52 17 - 3 8 115 271 182 vince 1º turno (Manitoba) 4-2
vince 2º turno (Abbotsford) 4-2
perde semifinali (Texas) 3-4
2010-11 North 80 44 27 - 2 7 95 229 192 vince 1º turno (Oklahoma City) 4-2
vince 2º turno (Manitoba) 4-3
perde semifinali (Houston) 3-4
2011-12 North 76 34 35 - 2 5 75 185 226
2012-13 North 76 29 41 - 1 5 64 159 228
2013-14 North 76 33 35 - 1 7 74 182 224
2014-15 North 76 34 29 - 12 1 81 201 208

Giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le singole voci sono elencate nella Categoria:Hockeisti su ghiaccio degli Hamilton Bulldogs

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le singole voci sono elencate nella Categoria:Allenatori degli Hamilton Bulldogs

Record della franchigia[modifica | modifica wikitesto]

Singola stagione[modifica | modifica wikitesto]

Gol: 39 Canada Paul Healey (2000-01)
Assist: 52 Canada Daniel Cleary (1999-00)
Punti: 78 Canada David Desharnais (2009-10)
Minuti di penalità: 522 Canada Dennis Bonvie (1996-97)
Media gol subiti: 1.89 Canada Drew MacIntyre (2010-11)
Parate %: .929 Canada Steve Passmore (1998-99) e Slovacchia Jaroslav Halák (2007-08)

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Gol: 85 Canada Corey Locke
Assist: 144 Canada Corey Locke
Punti: 229 Canada Corey Locke
Minuti di penalità: 817 Canada Dennis Bonvie
Vittorie: 81 Canada Yann Danis
Shutout: 11 Slovacchia Jaroslav Halák
Partite giocate: 486 Canada Alex Henry

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Bulldogs Travel to Houston as Calder Cup Finals Continue, oursportscentral.com, 1º giugno 2003. URL consultato il 20 luglio 2013.
  2. ^ (EN) Hamilton Bulldogs win 2007 Calder Cup, hockeysfuture.com, 10 giugno 2007. URL consultato il 20 luglio 2013.
  3. ^ (EN) Hamilton Bulldogs Wrapping up the Season, hockeysfuture.com, 8 aprile 2002. URL consultato il 20 luglio 2013.
  4. ^ (EN) Canadiens renew AHL affiliation with Hamilton for three years, The Sports Network, 1º marzo 2013. URL consultato il 20 luglio 2013.
  5. ^ (EN) The Montreal Canadiens announce the transfer of the Hamilton Bulldogs to St.John's, Newfoundland, su canadiens.nhl.com, 12 marzo 2015. URL consultato il 25 aprile 2015.
  6. ^ (EN) Hamilton Bulldogs sell AHL franchise, buy the OHL Belleville Bulls, CBC News, 12 marzo 2015. URL consultato il 25 aprile 2015.
  7. ^ (EN) Know An AHL Team: Hamilton Bulldogs, thehockeywriters.com, 1º agosto 2012. URL consultato il 20 luglio 2013.
  8. ^ (EN) Hamilton Bulldogs Parent Team affiliate history, hockeydb.com. URL consultato il 19 luglio 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Hockey su ghiaccio Portale Hockey su ghiaccio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di hockey su ghiaccio