Greco nero

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Greco Nero)
Jump to navigation Jump to search

Il Greco nero è un vitigno italiano a bacca nera coltivato nelle regioni meridionali italiane di Calabria, Campania, Sicilia e Sardegna.

La varietà a maturazione tardiva produce vini rossi armoniosi rosso rubino, che raramente vengono offerti come mono-vitigno. Alla fine degli anni '90, 3.220 ettari di viti Greco nero furono piantati in Italia meridionale. Inoltre, anche l'Argentina ha 770 ettari di vigneti con questa varietà.

In Calabria, il Greco nero (miscelato con il Gaglioppo) viene utilizzato per produrre i vini DOC Bivongi, Donnici e Verbicaro.

Le mutazioni Greco Nero di Calabria, Greco Nero di Cosenza e Greco Nero di Teramo sono vitigni correlati. C'è anche una variante bianca, chiamata Greco bianco o semplicemente Greco.

Sinonimi[modifica | modifica wikitesto]

Il vitigno Greco nero è noto anche con i sinonimi Grecau Noir de Riposto, Greco Niuru, Gregu Niddu, Gregu Nieddu, Maglioccone, Sambiase e Sambiase eufemia lametia.

Anche i sinonimi Aleatico, Greco Nero Calabrese, Greco Nero della Toscana, Greco Nero delle Marche, Greco Nero di Avellino, Marsigliana e Verdicchio Nero sono a volte erroneamente utilizzati, ma si tratta in realtà di varietà indipendenti e non correlate.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Pierre Galet, Dictionnaire encyclopédique des cépages, Paris, Hachette Livre, 2000, ISBN 2-01-236331-8.
  • Jancis Robinson, Das Oxford Weinlexikon, 3ª ed., München, Gräfe und Unzer Verlag, 2007, ISBN 978-3-8338-0691-9.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) GRECO NERO, su Vitis International Variety Catalogue. URL consultato il 1º gennaio 2020.