Glitch (serie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Glitch
Titolo originaleGlitch
PaeseAustralia
Anno2015 – in produzione
Formatoserie TV
Generedrammatico, fantasy
Stagioni2
Episodi12
Durata55 min (episodio)
Lingua originaleinglese
Rapporto16:9
Crediti
IdeatoreLouise Fox, Kris Mrksa, Giula Sandler
Interpreti e personaggi
Voci e personaggi
MusicheCornel Wilczek
ProduttoreEwan Burnett, Louise Fox
Produttore esecutivoTony Ayres
Casa di produzioneMatchbox Pictures
Prima visione
Prima TV originale
Dal9 luglio 2015
Alin corso
Rete televisivaABC1 (Australia)
Netflix (internazionale)
Distribuzione in italiano
Dal15 ottobre 2016
Alin corso
DistributoreNetflix

Glitch è una serie televisiva australiana, che ha debuttato il 9 luglio 2015 su ABC1. La serie, ambientata nell'immaginaria cittadina Yoorana, è scritta da Louise Fox, Kris Mrksa, e Giula Sandler, diretta da Emma Freeman, e prodotta da Ewan Burnett e Louise Fox, con Tony Ayres come produttore esecutivo.[1]

La prima stagione si è aggiudicata due riconoscimenti, come miglior drama per la televisione australiana. Il 26 ottobre 2015, la serie è stata rinnovata per una seconda stagione che è andata in onda nel 2017. La seconda stagione è stata co-prodotta da Netflix.[2] La serie viene distribuita come originale Netflix al di fuori dell'Australia il 15 ottobre 2016, data in cui giunge anche in Italia.

Il 14 Dicembre 2017 la ABC1 e Netflix ha annunciato il rinnovo della serie per una terza stagione.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nel cuore della notte, a Yoorana, James ed Elishia, un poliziotto e una dottoressa, si ritrovano faccia a faccia con degli abitanti della zona tornati misteriosamente in vita, tra questi anche la moglie di James, Kate, morta di cancro due anni prima. I risorti a poco a poco ricordano la loro vita passata ma devono rimanere entro il confine della città, altrimenti moriranno di nuovo e per sempre, come accade all'italo-australiano Carlo Nico, uno dei sette risorti. Kate scopre che il marito si è risposato e la dottoressa Elishia sposta i risorti in una fattoria di sua proprietà per non insospettire Vic, un poliziotto di una città vicina che ha visto le tombe vuote al cimitero mentre cerca di capire come e perché quelle persone e non altre siano risorte. Vic ha un incidente d'auto e si risveglia cambiato: vuole trovare i risorti e farli tornare al loro stato naturale. Uccide quindi Maria e cerca di uccidere Paddy ma nel rincorrerlo cade e si frattura una gamba. Elishia lo opera e Vic si riprende molto velocemente, cercando di convincere lo sconosciuto ad uccidere tutti i suoi compagni e a non fidarsi di Elishia perché secondo lui non è chi dice di essere. Il suo tentativo fallisce e James lo uccide, scoprendo che Vic era morto nell'incidente e che si era svegliato con l'anima del tutto mutata. Intanto Sara ha le doglie e dopo il parto viene operata d'urgenza: il dottore che la opera riferisce a James che era praticamente morta ed è tornata in vita. James riceve una chiamata da un suo collega che gli riferisce una cosa sconcertante: la dottoressa Elishia è morta da quattro anni. James e l'amico poliziotto Chris continuano a difendere i risorti, ma sulla scena si affacciano nuovi pericolosi personaggi: Phil Holden è il patrigno di Beau, ha un incidente sulla piattaforma petrolifera in cui lavora, non dovrebbe sopravvivere eppure torna a Yoorana, deciso ad uccidere tutti i risorti. Owen Nillson è il ragazzo di cui s'innamora Kate, decisa a ricostruire la sua vita, ma il comportamento di lui nasconde qualcosa. Infine appare la dottoressa Nicola Heysen, capo di Elishia e della Noregard, l'azienda che ha un misterioso ed inquietante rapporto coi risorti...

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV Australia Pubblicazione Italia
Prima stagione 6 2015 2016
Seconda stagione 6 2017 2017

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://www.tvtonight.com.au/2014/11/cameras-roll-on-glitch.html
  2. ^ (EN) Denise Petski, ‘Glitch’ Gets Second Season For Global Distribution On Netflix, su deadline.com, 14 ottobre 2016. URL consultato il 14 ottobre 2016.
  3. ^ AntonioGenna.net presenta: IL MONDO DEI DOPPIATORI - ZONA TELEFILM: "Glitch", su www.antoniogenna.net. URL consultato il 21 ottobre 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione