Giulia Boiardo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Stemma Boiardo

Giulia Boiardo (Scandiano, ... – Mirandola, 1487) è stata una nobile italiana, madre di Giovanni Pico della Mirandola.

Mirandola, Loggia dei Pico, fatta erigere nel 1468 da Giulia Boiardo

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Giulia era figlia di Feltrino Boiardo, conte di Scandiano e di Guiduccia (?-1457) di Gherardo da Correggio.

Sposò Gianfrancesco I Pico signore di Mirandola.

L'anno successivo alla morte del marito, la contessa Giulia Boiardo fece costruire la loggia settentrionale del palazzo comunale di Mirandola[1], che all'epoca era chiamato Palazzo della Mercanzia o Palazzo della Ragione[2]; infatti, sulla fiancata orientale dell'edificio in via Curtatone vi è la seguente iscrizione:

(LA)

«IULIA BOIARDO PICO COM(itissa) MIR(andulæ)
AER(e) PUB(lico) A FUND(amentis) ER(exit)
A(nno) D(omini) MCCCCLXVI»

(IT)

«Giulia Boiardo Pico Contessa di Mirandola
con denaro pubblico eresse dalle fondamenta
nell'anno del Signore 1468»

Per realizzare questa loggia venne istituita una tassa di otto quattrini per ogni biolca di terreno posseduta; tuttavia, dal momento che i lavori costarono meno di quanto previsto, i soldi avanzati vennero restituiti.[3]

Il 10 aprile 1470 venne imprigionata insieme al figlio Antonio Maria, accusati di lesa maestà dall'altro figlio Galeotto per aver tentato di "salvaguardare i diritti di tutti i figli".[4]

Discendenza[modifica | modifica wikitesto]

Giulia Boiardo e Gianfrancesco ebbero sei figli:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ I restauri della loggia dei Pico, su Al Barnardon, 22 marzo 2016.
  2. ^ da non confondersi con il vicino palazzo del Podestà, anch'esso noto con questo nome, situato all'angolo tra l'attuale piazza della Costituente e via Volturno
  3. ^ Felice Ceretti, Intorno al P. Francesco Ignazio Papotti ed ai suoi Annali della Mirandola, in Memorie storiche mirandolesi, III, Mirandola, Cagarelli, 1874, p. XXVI.
  4. ^ Bruno Andreolli, PICO, Galeotto I, in Dizionario biografico degli italiani, vol. 83, Roma, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 2015. URL consultato il 3 ottobre 2019.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Pompeo Litta, Famiglie celebri d'Italia. Bojardo di Reggio, Torino, 1835, ISBN non esistente.