Giacomo Chinellato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giacomo Chinellato
Giacomo Chinellato - AS Roma.jpg
Chinellato alla Roma, 1978-79 circa.
Nazionalità Italia Italia
Altezza 178 cm
Peso 71 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex stopper)
Ritirato 1986 - giocatore
Carriera
Giovanili
1973-1974Juventus
Squadre di club1
1974-1976Varese42 (0)
1976-1979Roma66 (1)
1979-1981Pescara55 (2)
1981-1982Cavese34 (1)
1982-1984Catania54 (0)
1984-1986Cagliari33 (0)
Carriera da allenatore
1994-1995FermanaVice / Prep. atletico
2007non conosciuta Bucchianico
2011non conosciuta Folgore Sambuceto
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Giacomo Chinellato (Favaro Veneto, 29 giugno 1955) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo stopper.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ha esordito in Serie A il 23 marzo 1975 in Cesena-Varese 1-1. Nel 1986, come giocatore del Cagliari, venne squalificato in seguito allo scandalo che quell'anno colpì il calcio italiano, chiudendo qui la sua carriera agonistica.

Nella stagione 1994-1995 è stato aiuto allenatore del suo ex compagno di squadra al Pescara, Bruno Nobili, alla Fermana, in Serie C2, dove svolgeva le mansioni sia di vice allenatore, sia di preparatore atletico nonché dei portieri. Ha in seguito guidato formazioni dilettantistiche quali Bucchianico e Folgore Sambuceto

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Almanacco illustrato del calcio 1985. Modena, Panini, 1984.