G.I. Joe: Renegades

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
G.I. Joe: Renegades
serie TV d'animazione
Titolo orig.G.I. Joe: Renegades
Lingua orig.inglese
PaeseStati Uniti
AutoreWhitney Champion, Matt Meeks
StudioDarby Pop Productions, Hasbro Studios
Rete The Hub
1ª TV26 novembre 2010 – 23 luglio 2011
Episodi26 (completa)
Durata ep.21 min
Rete it.Premium Play, Italia 1
1ª TV it.27 settembre – 25 ottobre 2012
Episodi it.26 (completa)

G.I. Joe: Renegades è una serie animata statunitense ispirata alla linea di action figure G.I. Joe della Hasbro. La serie ha debuttato il 26 novembre 2010 sulla rete televisiva The Hub negli Stati Uniti, ed è composta da un totale di 26 episodi.

In Italia è stata pubblicata dal 27 settembre 2012 su Premium Play, concludendosi dopo un mese (il 25 ottobre). Poche settimane più tardi, più esattamente a partire dal 24 novembre, è arrivata su Italia 1, nelle mattinate dei fine-settimana.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il tenente Shana O'Hara recluta alcuni membri delle Forze Speciali per fare un'ispezione, ma, una volta sul posto, fa irruzione in un laboratorio delle industrie Cobra poiché li ritiene colpevoli di attività illecite; la squadra è composta da: Conrad Hauser, Marvin Hinton, Nicky Lee, Wallace Weems e Snake Eyes. Il gruppo trova un laboratorio segreto dove vengono fatti esperimenti biologici e genetici a scopo militare, ma viene scoperto. Nella fuga Weems perde la vita e le prove raccolte vanno perdute. La distruzione dell'impianto Cobra viene classificato come atto terroristico e il gruppo viene braccato dal tenente Dashiell Fairborne e dal sergente Allison Hart-Burnett affinché vengano giudicati dalla Corte Marziale. I fuggiaschi viaggiano su un furgone militare della Cobra alla ricerca delle prove che dimostrino la loro innocenza. Con il proseguire della storia viene a galla il passato dei protagonisti e viene fatta luce sulla vera natura della Cobra. La storia ha un finale aperto in quanto non mostra cosa accade in seguito al completo scagionamento dalle accuse, ma si presume che tutti vengano reintegrati nelle Forze Speciali.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Sergente Conrad Hauser, detto Duke (Duca). Agisce come leader e si scontra spesso con Scarlett per le decisioni da prendere. Ha una rivalità con il suo ex-compagno di scuola Flint.
  • Tenente Shana O'Hara, detta Scarlett o la rossa. È ossessionata dalla Cobra per motivi personali, tenta di incastrarli da tempo; è l'unica a conoscere qualcosa di Snake Eyes e a comprendere le sue spiegazioni a gesti.
  • Caporale maggiore Marvin Hinton, detto Roadblock (blocco stradale). La sua corporatura massiccia gli permette di usare armi pesanti. Adora l'heavy metal, con gran disappunto di Tunnel Rat.
  • Caporal maggiore Nicky Lee, detto Tunnel Rat (Topo di fogna). La sua capacità di orientarsi nelle fogne e di raggiungere posti inaccessibili è molto utile in caso di fuga. Odia fare il bagno ed è molto paranoico. Nell'edizione originale è indicato con PFC, cioè Private, First Class corrispondente al Soldato Scelto.
  • Specialista Wallace Weems, detto Ripcord: muore nella prima puntata. Aveva la cattiva abitudine di inventare dei soprannomi a chi gli stava attorno. In seguito si scopre che Mindbender lo ha tenuto in vita facendone un ibrido umano\Bio-Viper.
  • Tenente Dashiell Faireborn, detto Flint: rivale di Duke fin dalle superiori. Nonostante il grado di tenente, la sigla lo accredita per errore come ufficiale specialista, esattamente come in A Real American Hero
  • Sergente Alison Hart-Burnett, detta Lady Jaye: accompagna Flint nella sua missione, ma aiuta Duke di nascosto per sdebitarsi con lui; è l'unica a credere alla sua innocenza.
  • Snake Eyes: Agisce per conto suo facendo fugaci apparizioni quando i suoi compagni sono nei guai. Il suo passato verrà rivelato col progredire della storia. Indossa una maschera per nascondere uno sfregio causato da un'esplosione.
  • Generale Abernathy: compare saltuariamente in occasioni ufficiali; è un uomo anziano, zoppo, calvo e privo dell'occhio sinistro.
  • Comandante Cobra: nascosto dietro la facciata di Adam DeCobray, presidente di Cobra Industries, è sfigurato anche più di Snake Eyes e il suo occhio sinistro è artificiale (una microcamera circolare che brilla di luce rossa); vuole conquistare il mondo attraverso la manipolazione dei media, armamenti rivoluzionari e l'impiego di soldati genetici.
  • La Baronessa: Anastasia Cisarovna rappresenta il volto pubblico di Cobra; è il braccio destro del Comandante Cobra nonché la responsabile di tutte le attività che quest'ultimo le assegna.
  • Dottor Brian Bender, detto Mindbender: si occupa prevalentemente di genetica e biochimica, ma sembra avere anche competenze di ingegneria ed elettronica. Mindbender ha creato le Bio-Viper, Serpentor e il Techno-Viper.
  • Hard Master: maestro ninja del clan degli Arashikage, acconsente ad addestrare Snake Eyes sebbene non appartenga al clan.
  • Storm Shadow: un ninja invidioso di Snake Eyes; crede che Snake Eyes abbia ucciso Hard Master e cerca vendetta collaborando con la Cobra.
  • Jinx: figlia di Hard Master, aiuta Storm Shadow nella sua vendetta, ma nutre dei dubbi sulla morte del padre. In seguito scoprirà che Storm Shadow ha cercato di uccidere Snake Eyes avvelenandolo, ma per sbaglio è stato Hard Master ad ingerire il veleno.
  • Alvin Kibbey: è un hacker adolescente che espone Cobra con le sue scoperte; i Joe gli salvano la vita e da allora agisce come spia, col nome Breaker; il suo precedente nome di battaglia, COYOTE, viene assegnato da Roadblock al loro furgone cobra rubato.

Personaggi secondari[modifica | modifica wikitesto]

  • Ralph Pulanski (Steeler)
  • Gabriel Kelly (Barbecue)
  • Carl Greer (Doc)
  • Hector Delgado (Shipwreck)
  • Courtney Kreiger (Cover Girl): è una modella nonché oggetto della venerazione di Shipwreck.
  • William Hardy(Wild Bill)
  • Herschel Dalton, detto Heavy Duty: è il cugino di Roadblock
  • Zartan: è a capo dei Dreadnoks, una banda di motociclisti bulli in una cittadina di provincia.
  • James McCullen: capo della MARS, azienda che fabbrica armi per Cobra; a causa dei suoi continui fallimenti viene usato come cavia per gli esperimenti di Mindbender e rinominato Destro.
  • Maggiore Bludd: è un semplice mercenario interessato solo al denaro.
  • Firefly: è un piromane che agisce più per il piacere personale che per soldi.
  • Tomax e Xamot: sono due ipnotizzatori imbroglioni che hanno creato una setta per spillare soldi ai membri.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

  1. La caduta (prima parte)
  2. La caduta (seconda parte)
  3. Effetto collera
  4. La gang dei Dreadnock
  5. Pacco postale
  6. Il ritorno degli Arashikage (prima parte)
  7. Il ritorno degli Arashikage (seconda parte)
  8. In carcere
  9. Il nemico del mio nemico
  10. Contro le fiamme
  11. Ritorno a casa (prima parte)
  12. Ritorno a casa (seconda parte)
  13. Fratelli della luce
  14. Replicanti
  15. Nella neve
  16. Naufraghi
  17. Buon viaggio
  18. Convention in Russia
  19. Il virus Anaconda
  20. Rientro in squadra
  21. Anomalia
  22. La svolta
  23. Cugini
  24. Sotto terra
  25. Rivelazioni (prima parte)
  26. Rivelazioni (seconda parte)

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Ecco una lista di attori e doppiatori di G.I. Joe:
  • Alcuni membri della produzione hanno dichiarato che il gruppo si basa anche sulla serie A-Team; Duke è Hannibal (il capo), Scarlett è Sberla (come addetta all'intelligence e all'approvvigionamento), Tunnel Rat è Murdock (è paranoico e incapace di star zitto), Roadblock è P.E. Baracus (meccanico e braccio forte del gruppo); analogamente, Flint è Linch o Decker, Lady Jaye è Carissa Sosa (dal film), Hawk ha un ruolo simile al generale Fulbright.
  • Il logo sul casco da football di Duke è uguale al logo dei Joe in G.I. JOE: la nascita di Cobra
  • Lo slogan delle industrie Cobra è "La Conoscenza è metà della battaglia", lo stesso della serie tv degli anni 80.
  • La squadra di football di Flint ha per mascotte un falcone, e Duke ha un fratello di nome Vince; sono omaggi al personaggio di Falcon (all'anagrafe Vincent Falcone), che nel film animato degli anni 80 viene indicato come fratellastro di Duke!
  • La serie televisiva Community ha girato un episodio parodia su G.I. Joe.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]