Fiandre francesi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bandiera delle Fiandre francesi
Le Fiandre francesi in rapporto alla ex regione amministrativa Nord-Passo di Calais, attraversate dal Lys

Le Fiandre francesi (in francese Flandre française; in olandese Frans-Vlaanderen; in fiammingo occidentale Frans-Vloandern) sono una regione storica della Francia.

Coincidono alla porzione della Contea delle Fiandre che nel 1795 fu annessa alla Francia e in cui, anche in seguito, si continuò a parlare un dialetto fiammingo della lingua olandese. Oggi ricadono nel dipartimento del Nord (nella regione Alta Francia).

Le Fiandre francesi corrispondono agli arrondissement di:

  • Lilla con 126 comuni, 5.743 km² e 2.576.240 ab.
  • Douai con 67 comuni, 476,81& km² e 246.987 ab.
  • Dunkerque con 115 comuni, 1.443 km² e 379.702 ab.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Parte della Contea delle Fiandre parte dei Paesi Bassi meridionali (Impero spagnolo), nel 1659 passarono alla Francia in seguito alla Pace dei Pirenei in conclusione della Guerra franco-spagnola e diventarno parte del dipartimento delle Fiandre e Hainaut (Flandre et Hainaut).

Nel 1914 e nel 1940 vennero occupate dai tedeschi, ma alla fine delle due guerre mondiali tornarono alla Francia.

Area di diffusione della lingua olandese
Regressione della lingua olandese nella Francia settentrionale: la linea blu è la situazione nel Settecento-Ottocento, la linea rossa la situazione odierna, la linea nera l'attuale confine franco-belga

Lingua[modifica | modifica wikitesto]

L'unica lingua ufficiale è il francese, ma gran parte della popolazione parlava, soprattutto fino a poco tempo fa in maggioranza, il dialetto fiammingo occidentale dell'olandese. La minoranza francofona parla il piccardo.

I parlanti abituali di fiammingo nel 1993 erano solo 10.000; attualmente sono circa 20.000 i parlanti abituali di fiammingo e 40.000 i parlanti occasionali.[1] Molte scuole nella regione insegnano il fiammingo nelle scuole, sforzandosi di far rivivere o quantomeno sopravvivere la lingua storica della regione.[2] Di seguito un elenco dei comuni della Francia dove l'olandese (fiammingo occidentale) è parlata dalla maggior parte della popolazione:

Nome ufficiale Nome olandese Abitanti
Blason de la ville de Borre (59) Nord-france.svg Borre Borre 568
Blason de la ville de Berthen (59) Nord-France.svg Caëstre Kaaster 1.670
Blason de la ville de Eecke (59) Nord-France.svg Eecke Eke 871
Blason de la ville de Flêtre (59) Nord-France.svg Flêtre Vleteren 784
Blason de la ville de Hazebrouck (59) Nord-France.svg Hazebrouck Hazebroek 21.101
Blason ville fr Saint-Jans-Cappel.svg Saint-Jans-Cappel Sint-Janskappel 1.465

Nazionalismo[modifica | modifica wikitesto]

Il Partito per la Libertà olandese e i partiti fiamminghi belgi Interesse Fiammingo e Nuova Alleanza Fiamminga spingono per un'unione di tutte le Fiandre ai Paesi Bassi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN137238665 · LCCN (ENn82277454 · BNF (FRcb11953148w (data) · J9U (ENHE987007562276605171 · WorldCat Identities (ENlccn-n82277454
  Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Francia