Fersina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fersina
Fersina2.JPG
Il Fersina visto dal Ponte dei Cavalleggeri a Trento
StatoItalia Italia
RegioniTrentino-Alto Adige Trentino-Alto Adige
Lunghezza30 km
Portata media3 m³/s[1]
Bacino idrografico170 km²[2]
Altitudine sorgente2 005 m s.l.m.
Nascelago di Erdemolo
SfociaFiume Adige

Il torrente Fèrsina (Bersn in mocheno) è uno dei principali affluenti di sinistra dell'Adige.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Nasce dal lago di Erdemolo (mhn. Hardimblsea) a 2036 m al margine occidentale della catena del Lagorai, scorre nella Valle dei Mocheni (Bersntol), lambisce la Valsugana (dalla quale è separato dalla sella di Pergine) e qui riceve da destra il torrente Silla (proveniente dall'altopiano di Pinè) quindi dopo aver percorso una profonda e spettacolare forra (l'orrido di Ponte Alto), attraversa la città di Trento dove sfocia nell'Adige.

La sua lunghezza complessiva è di 37 km mentre la sua portate media (registrata presso l'idrometro di Canezza) è di 3 m³/s. Le sue acque sono utilizzate a scopi prevalentemente irrigui.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]