Felix Basch

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Felix Basch prima del 1931

Felix Basch (Vienna, 16 settembre 1882Los Angeles, 17 maggio 1944) è stato un attore, regista e sceneggiatore austriaco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Felix Basch iniziò la sua carriera teatrale come attore, entrando a far parte della compagnia del Burgtheater di Vienna. Nel 1911, si sposò con Grete Freund, una cantante di operetta con la quale partì in tournée per la Russia. L'anno seguente, la coppia si stabilì a Berlino dove, nel 1913, Basch passò a lavorare per il cinema, recitando nel suo primo film. Due anni dopo, nel 1915, esordì anche come regista. Negli anni venti, era diventato uno dei più famosi registi del cinema muto tedesco.

Ma, dopo la salita al potere dei nazionalsocialisti, i Basch decisero di lasciare la Germania cercando rifugio negli Stati Uniti. La coppia aveva avuto un figlio, Peter, che all'epoca aveva nove anni e che, in seguito, sarebbe diventato un famoso fotografo. La famiglia, all'inizio, visse a New York per trasferirsi poi, nel 1935, a Hollywood. Ma, come tanti altri emigrati, neanche Basch riuscì a imporsi nella sua professione nel cinema USA. Tanto che fu indotto a lasciare l'America e a tornare in Europa dove, nel Regno Unito e in Francia, tentò la strada di sceneggiatore. Nel 1939, tornò definitivamente negli Stati Uniti, guadagnandosi da vivere con piccoli ruoli in film di propaganda americani mentre la moglie, prima a New York e poi a Los Angeles, apriva dei ristoranti di cucina viennese con alterne fortune.

Nel 1944, dopo una trasfusione, a Basch venne diagnosticata l'epatite B che lo portò rapidamente alla morte. Si spense a Los Angeles il 17 marzo 1944 all'età di cinquantotto anni.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Attore (parziale)[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]


Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 220789295 · GND: 1017960879