Feder

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Feder
Feder Tomorrowland2016 0634.jpg
NazionalitàFrancia Francia
GenereMusica elettronica[1]
Deep house[1]
Periodo di attività musicale2014 – in attività
EtichettaAtlantic Records
Sito ufficiale

Feder, nome d'arte di Hadrien Federiconi (Biot, 5 settembre 1987), è un disc jockey francese.

Di origini italiane, si è fatto conoscere nel 2014, realizzando Sixto un remix del brano Can’t Get Away di Rodriguez[2]. Ha così firmato un contratto discografico con l'etichetta discografica Atlantic Records, che l'ha lanciato sul mercato internazionale nei primi mesi del 2015 con il brano Goodbye, realizzato in collaborazione con la cantante Lyse.

Il singolo ha ottenuto un grande successo in Francia, nazione d'origine del disc jockey, dove è risultato il brano più venduto per sei settimane consecutive e restando in classifica quasi per tutto l'anno, per dieci mesi consecutivi.[3] Il brano ha ottenuto una vasta popolarità in tutta l'Europa, raggiungendo la vetta anche in Svizzera e in Belgio ed entrando nelle top10 in Germania, Austria e Spagna.[4]

Nel novembre 2015 è stato pubblicato in suo secondo singolo, Blind, in collaborazione con la cantante Emmi.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • 2014 - Sixto (remix Rodriguez)
  • 2015 - Goodbye (feat. Lyse)
  • 2015 - Blind (feat. Emmi)
  • 2016 - Lordly (feat. Alex Aiono)
  • 2017 - Back for More (feat. Daecolm)
  • 2017 - Private Dancer (feat. Julian Perretta)
  • 2017 - Breathe
  • 2018 - Keep Us Apart (feat. Jen Jis & Bright Sparks)
  • 2018 - Control (feat. Bryce Vine & Dan Caplen)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Biografia di Feder da allmusic.com, su allmusic.com. URL consultato l'8 gennaio 2016.
  2. ^ https://soundcloud.com/feder_music/sixto
  3. ^ Goodbye su Lescharts.com, su lescharts.com. URL consultato l'8 gennaio 2016.
  4. ^ Goodbye su italiancharts.com, su italiancharts.com. URL consultato l'8 gennaio 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]