Fairey Rotodyne

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fairey Rotodyne
immagine in CG di Fairey Rotodyne in volo traslato
immagine in CG di Fairey Rotodyne in volo traslato
Descrizione
Tipo elicoplano per trasporto passeggeri a breve/medio raggio
Equipaggio 2
Costruttore Regno Unito Fairey
Data primo volo 6 novembre 1957
Esemplari 1
Sviluppato dal Fairey Jet Gyrodyne
Dimensioni e pesi
Tavole prospettiche
Lunghezza 17,88 m (58 ft 8 in)
Apertura alare 14,17 m (46 ft 6 in)
Altezza 6,76 m (22 ft 2 in)
Superficie alare 44,1 (475 ft²)[1]
Diametro rotore 27,43 m (180 ft)
Superficie rotore 591,0 m² (6 362 ft²)
Peso max al decollo 14 969 kg (33 000 lb)
Passeggeri 40[2]
Propulsione
Motore 2 turboeliche Napier Eland NEL 7
Potenza 2 088 kW (2 800 shp) ciascuna
Prestazioni
Velocità max 307 km/h (190,9 mph, 166 kt) (record)[3]
Velocità di crociera 298 km/h (185 mph, 161 kt)
Autonomia 724 km (450 mi, 391 mni)
Record e primati
Alcuni record di velocità per convertiplani
Note dati relativi al Rotodyne "Y"

i dati sono estratti da Fairey Aircraft since 1915[4]

voci di aeroplani sperimentali presenti su Wikipedia

Il Fairey Rotodyne era un prototipo di elicoplano sperimentale con rotore tip jet sviluppato dall'azienda aeronautica britannica Fairey Aviation Company Limited negli anni cinquanta.

Il Rotodyne era in altri termini una girodina[5] da trasporto passeggeri. Per la sua peculiare configurazione, viene talvolta indicato anche come Girodina o elicottero composito.

Nonostante l'interesse suscitato all'epoca e gli ordini iniziali ricevuti, lo sviluppo di questo interessante prototipo venne rallentato e infine arrestato dalla fusione tra la Fairey e la Westland Aircraft.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Flight 9 August 1957, p. 193.
  2. ^ Taylor 1961, p. 191
  3. ^ Taylor 1974, p. 419
  4. ^ Taylor 1974, p. 426
  5. ^ ENAC. http://www.enac-italia.it/ConsultazioneNormativa/RT/RTParte10AB.pdf. URL consultato il 19 lug 2008.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) Harold Anthony Taylor, Fairey Aircraft since 1915, London, Putnam, 1974. ISBN 0-370-00065-X.
  • (EN) John W.R. Taylor, Jane's All The World's Aircraft 1961–62, London, ampson Low, Marston & Company, 1961.
  • (EN) John W.R. Taylor, Jane's Pocket Book of Research and Experimental Aircraft, London, Macdonald and Jane's Publishers Ltd, 1976. ISBN 978-0-356-08409-1.
  • (EN) Jim Winchester (ed.), Fairey Rotodyne in Concept Aircraft (The Aviation Factfile), Rochester, Kent, UK: Grange Books plc, 2005. ISBN 978-1-84013-809-2.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Fairey Rotodyne in volo (foto degli anni settanta).

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]