Faiq Bolkiah

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Faiq Bolkiah
Nazionalità Brunei Brunei
Altezza 175 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Leicester City
Carriera
Giovanili
Newbury
2009-2013Southampton
2014-2016Chelsea
2016-Leicester City
Nazionale
2013Brunei Brunei U-195 (1)
2015-Brunei Brunei U-235 (1)
2016-Brunei Brunei3 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 3 novembre 2016

Faiq Jefri Bolkiah (Los Angeles, 9 maggio 1998) è un calciatore bruneiano, attaccante del Leicester City e della Nazionale bruneiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È il figlio di Jefri Bolkiah, Principe del Brunei, ed il nipote di Hassanal Bolkiah, Sultano del Brunei. È nato a Los Angeles ed è in possesso sia della cittadinanza statunitense che di quella bruneiana.[1][2]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2009, mentre era in forza al Newbury, ha firmato un contratto annuale con il Southampton.[3] Nel 2014 ha firmato un accordo biennale con il Chelsea, dopo essersi allenato con Reading ed Arsenal.[4] Durante il suo periodo all'Arsenal, ha giocato nella Lion City Cup 2013 contro Corinthians, Eintracht Francoforte, PSV e contro la National Football Academy di Singapore: ha trovato una rete contro quest'ultima squadra.[5]

Con il contratto con il Chelsea in scadenza al 30 giugno 2016, ha lasciato i Blues a dicembre 2015: si è quindi allenato con lo Stoke City, prima di firmare un contratto triennale con il Leicester City.[6]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Bolkiah avrebbe potuto giocare sia per gli Stati Uniti che per il Brunei. Dopo essere stato visionato dagli osservatori statunitensi, ha scelto di rappresentare il Brunei, giocando per le selezioni Under-19 ed Under-23 di questo paese.[1][6] Con quest'ultima squadra ha giocato nei XXVIII Giochi del Sud-est asiatico, trovando anche una rete nella sconfitta per 1-2 contro Timor Est.[7]

Il 15 ottobre 2016 ha esordito in nazionale maggiore, schierato titolare nella vittoria per 2-1 contro Timor Est.[8] Il 21 ottobre ha segnato la prima rete, nella sconfitta per 4-3 contro il Laos.[9]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Brunei
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
15-10-2016 Phnom Penh Brunei Brunei 2 – 1 Timor Est Timor Est AFF Suzuki Cup 2016 -
18-10-2016 Phnom Penh Cambogia Cambogia 3 – 0 Brunei Brunei AFF Suzuki Cup 2016 -
21-10-2016 Phnom Penh Laos Laos 4 – 3 Brunei Brunei AFF Suzuki Cup 2016 1
Totale Presenze 3 Reti 1

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Chelsea FC's Royalty Faiq Bolkiah Shows Off Talent In SEA Games, ibtimes.com.au. URL consultato il 3 novembre 2016.
  2. ^ (EN) How Chelsea’s Faiq Bolkiah came to be the most interesting U.S. prospect ever, topdrawersoccer.com. URL consultato il 3 novembre 2016.
  3. ^ (EN) AFC Newbury Newsletter (PDF), newburyfootball.com. URL consultato il 3 novembre 2016.
  4. ^ (EN) Chelsea sign the Sultan of Brunei's nephew on youth deal, hitc.com. URL consultato il 3 novembre 2016.
  5. ^ (EN) Bruneian royalty Faiq Bolkiah looks to improve his game, goal.com. URL consultato il 3 novembre 2016.
  6. ^ a b (EN) Brunei international Faiq Jefri Bolkiah joins Leicester City from Chelsea, espnfc.us. URL consultato il 3 novembre 2016.
  7. ^ (EN) Tireless Timor Leste scores first victory against Brunei, seagames2015.com. URL consultato il 3 novembre 2016 (archiviato dall'url originale il 18 ottobre 2016).
  8. ^ Sultanato del Brunei vs. Timor-Leste, soccerway.com. URL consultato il 3 novembre 2016.
  9. ^ Laos vs. Sultanato del Brunei, soccerway.com. URL consultato il 3 novembre 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Faiq Bolkiah, su national-football-teams.com, National Football Teams. Modifica su Wikidata
  • (DEENIT) Faiq Bolkiah, su transfermarkt.it, Transfermarkt GmbH & Co. KG. Modifica su Wikidata
  • Faiq Bolkiah, su it.soccerway.com, Perform Group. Modifica su Wikidata