Fabrique Nationale de Herstal

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fabrique Nationale de Herstal
Stato Belgio Belgio
Fondazione 1889
Fondata da Leopoldo II del Belgio
Sede principale Herstal
Settore armi
Prodotti armi
Sito web

La Fabrique Nationale de Herstal (conosciuta anche come Fabrique Nationale e abbreviata in FN) è una azienda belga produttrice di armi da fuoco. Il nome ufficiale della compagnia è FN Herstal.[senza fonte]

La FN possiede inoltre la U.S. Repeating Arms Company (Winchester) e la Browning Arms Company, azienda produttrice di armi statunitense fondata dalla famiglia di John Moses Browning).

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Venne fondata nella città di Herstal, vicino a Liegi nel 1889 col nome di "Fabrique Nationale d'Armes de Guerre" ("Fabbrica Nazionale d'armi da Guerra") per fabbricare 150.000 fucili Mauser, commissionati dal governo belga.

Si occupò anche - fino a poco dopo la prima metà del XX secolo - di autoveicoli in Belgio, come automobili che vennero prodotte a Herstal nei primi anni del secolo, mentre si continuò a realizzare motociclette fino al 1965. Nel 1977 ha acquisito la Browning Arms Company, e nel 1989 la Winchester Repeating Arms Company dopo la dichiarazione di bancarotta da parte di quest'ultima.

Prodotti[modifica | modifica wikitesto]

Pistole[modifica | modifica wikitesto]

FN HP35 (high Power) o GP35 (grande Puissance) pistola semiautomatica del 1935 cal 9 parabellum (7,65 Parabellum e 9x21 in Italia) adottata dal Belgio poi Lituania, FFAA tedesche durante la seconda guerra mondiale, nel dopoguerra da Inghilterra Canada, e altre decine di nazioni, prodotta in milioni di esemplari, uno dei classici delle armi corte, la prima in assoluto ad utilizzare un caricatore bifilare da 13 (e 20) colpi

Pistole mitragliatrici[modifica | modifica wikitesto]

Carabine e fucili d'assalto[modifica | modifica wikitesto]

Mitragliatrici[modifica | modifica wikitesto]

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • La mitragliatrice aeronautica Browning britannica da .303, introdotta alla fine degli anni trenta ed usata nella Seconda guerra mondiale, era in realtà costruita su licenza della FN, in quanto derivante da un design di John Browning, e non una "Colt-Browning" come spesso viene definita.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN157722123 · ISNI: (EN0000 0001 0531 4509