FIA Alternative Energies Cup 2015

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
FIA Alternative Energies Cup 2015
Dati generali
Inizio30 gennaio
Termine4 ottobre
Prove7
Titoli in palio
Campionato PilotiPolonia Artur Prusak
su Toyota
Campionato Co-pilotiFrancia Thierry Benchetrit
su Toyota
Campionato CostruttoriToyota
Altre edizioni
Precedente - Successiva

La FIA Alternative Energies Cup 2015 è stata la stagione 2015 del Campionato del mondo per auto ad energia alternativa organizzato dalla Federazione Internazionale dell'Automobile. Si è svolta dal 30 gennaio al 4 ottobre, composta di sette prove in sei Paesi[1].

Il polacco Artur Prusak su Toyota ha vinto il titolo piloti davanti agli italiani Massimo Liverani su Alfa Romeo e Nicola Ventura su Abarth. Il francese Thierry Benchetrit si è laureato campione del mondo copiloti, superando Guido Guerrini e Valeria Strada. La Toyota è tornata dopo tre anni a conquistare il titolo costruttori.

Calendario e vincitori[modifica | modifica wikitesto]

Gara Vincitori Veicolo

Italia Eco Snow Trophy
(30–31 gennaio)

Italia Nicola Ventura
Italia Guido Guerrini

Italia Abarth 500

Monaco Rallye Montecarlo
(18–22 marzo)

Italia Nicola Ventura
Italia Guido Guerrini

Italia Abarth 500

San Marino 10° Ecorally San Marino-Vaticano
(15–17 maggio)

Polonia Artur Prusak
Francia Thierry Benchetrit

Giappone Toyota

Spagna VII Eco Rallye Vasco Navarro
(29–31 maggio)

Spagna Iker Torrontegui Llona
Spagna Igor Casado Basabe

Giappone Toyota

ItaliaEcorally della Mendola
(6–7 giugno)

Polonia Artur Prusak
Francia Thierry Benchetrit

Giappone Toyota

Bulgaria 2nd Rally Eco Bulgaria
(31 luglio – 1º agosto)

Italia Massimo Liverani
Italia Fulvio Ciervo

Italia Alfa Romeo

Grecia Hi-Tech Ecomobility Rally, Atene
(3–4 ottobre)

Polonia Artur Prusak
Francia Thierry Benchetrit

Giappone Toyota

Classifica piloti[modifica | modifica wikitesto]

Punti[2] Pilota (Prime posizioni)
60 Polonia Artur Prusak
52 Italia Massimo Liverani
48 Italia Nicola Ventura
38 Bulgaria Kalin Dedikov
26 Svizzera Guido Maria Pedone
23 Canada Lukasz Nytko
20 Spagna Iker Torrontegui Llona

Classifica co-piloti[modifica | modifica wikitesto]

Punti[2] Co-pilota (Prime posizioni)
60 Francia Thierry Benchetrit
48 Italia Guido Guerrini
48 Italia Valeria Strada
38 Bulgaria Georgi Pavlov
36 Italia Fulvio Ciervo
20 Spagna Igor Casado Basabe
20 Polonia Artur Naider

Classifica costruttori[modifica | modifica wikitesto]

Punti[2] Costruttore (Prime posizioni)
60 Giappone Toyota
52 Italia Alfa Romeo
48 Italia Abarth
38 Cina Great Wall
26 Giappone Honda

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) FIA Alternative Energies Cup, in Fédération Internationale de l'Automobile.
  2. ^ a b c Per il computo della classifica generale vengono sommati i migliori tre risultati.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]