FIA Electric and New Energies Championship

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da FIA Alternative Energies Cup)
FIA Electric and New Energies Championship
CategoriaAutomobilismo
NazioneMondiale
Pilota campionePolonia Artur Prusak (Toyota)
Squadra campioneGiappone Toyota
Sito web ufficialeFIA Electric and New Energies Championship
Il campione del mondo 2009 e 2010 Raymond Durand al via dell'Eco Rallye Vasco Navarro (Vitoria-Gasteiz, 16 luglio 2010).

Il FIA Electric and New Energies Championship (ENEC), fino al 2016 FIA Alternative Energies Cup (AEC), è un campionato mondiale organizzato dalla Federazione Internazionale dell'Automobile riservato a veicoli omologati per la circolazione stradale ed alimentati tramite fonti di energia alternativa[1]. Il campionato si sviluppa in gare di regolarità, nelle quali vengono inoltre valutati i consumi energetici e l'abilità e la precisione di guida[2]. Fino al 2016 le graduatorie erano differenziate in più categorie, ed in particolare venivano distinti i veicoli puramente elettrici dagli altri veicoli (ibridi ed endotermici)[3].

Albo d'oro recente[modifica | modifica wikitesto]

FIA AEC (veicoli ibridi ed endotermici)[modifica | modifica wikitesto]

Anno Classifica piloti Classifica co-piloti Classifica marche
2007 Italia Giuliano Mazzoni (Opel)
-
Giappone Toyota
2008 Italia Giuliano Mazzoni (Opel)
-
Giappone Toyota
2009 Francia Raymond Durand (Toyota)
-
Giappone Toyota
2010 Francia Raymond Durand (Toyota)
-
Giappone Toyota
2011 Italia Massimo Liverani (FIAT) Spagna Juanan Delgado (Toyota) Giappone Toyota
2012 Italia Massimo Liverani (Abarth) Italia Emanuele Calchetti (Alfa Romeo) Italia FIAT
2013 Italia Massimo Liverani (Abarth) Italia Fulvio Ciervo (Abarth) Italia Abarth
2014 Italia Massimo Liverani (Abarth) Italia Isabelle Barciulli (Alfa Romeo) Italia Abarth
2015 Polonia Artur Prusak (Toyota) Francia Thierry Benchetrit (Toyota) Giappone Toyota
2016 Polonia Artur Prusak (Toyota) Francia Thierry Benchetrit (Toyota) Giappone Toyota

FIA AEC (veicoli puramente elettrici)[modifica | modifica wikitesto]

Anno Classifica piloti Classifica co-piloti Classifica marche
2010 Italia Claudio Cicero
-
Italia Micro-Vett
2011 Spagna Antonio Zanini Sans Spagna Eduardo Ansotegui Giappone Mitsubishi
2012 Spagna Jesús Echave Spagna Juanan Delgado Giappone Mitsubishi
2013 Francia James Morlaix Francia Daniel Collet Stati Uniti Tesla
2014 Italia Walter Kofler Italia Franco Gaioni Norvegia Think City
2015 Italia Walter Kofler Spagna Juanan Delgado Corea del Sud Kia
2016 Italia Nicola Ventura Italia Guido Guerrini Francia Renault

FIA ENEC[modifica | modifica wikitesto]

Anno Classifica piloti Classifica co-piloti Classifica marche
2017 Italia Walter Kofler Italia Guido Guerrini Stati Uniti Tesla

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (ENFR) Reglément technique, in FIA.com. URL consultato in data 01-10-2011.
  2. ^ (ENFR) Reglément sportif, in FIA.com. URL consultato in data 01-10-2011.
  3. ^ (ENFR) Coupe des Énergies Alternatives de la Fia / FIA Alternative Energies Cup (PDF), in Fédération internationale de l'automobile. URL consultato il 01-10-2011.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Automobilismo Portale Automobilismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobilismo