Eustaquio Ilundáin y Esteban

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Eustaquio Ilundáin y Esteban
cardinale di Santa Romana Chiesa
Cardenal Ilundáin (1862-1937).jpg
Ritratto del cardinale Ilundáin
Template-Cardinal (Metropolitan Archbishop).svg
Omnia honeste et secundum ordinem flavit
Incarichi ricoperti
Nato 20 settembre 1862, Pamplona
Ordinato presbitero 10 aprile 1886
Nominato vescovo 14 novembre 1904 da papa Pio X (poi santo)
Consacrato vescovo 13 marzo 1905 dal vescovo José Cadena y Eleta (poi arcivescovo)
Elevato arcivescovo 16 dicembre 1920 da papa Benedetto XV
Creato cardinale 30 marzo 1925 da papa Pio XI
Deceduto 10 agosto 1937, Siviglia

Eustaquio Ilundáin y Esteban (Pamplona, 20 settembre 1862Siviglia, 10 agosto 1937) è stato un cardinale spagnolo.

Fu nominato cardinale della Chiesa cattolica da papa Pio XI.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque a Pamplona il 20 settembre 1862.

Papa Pio XI lo elevò al rango di cardinale nel concistoro del 30 marzo 1925.

Morì il 10 agosto 1937 all'età di 74 anni.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Successione apostolica[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN88985263 · BNF (FRcb16643505p (data) · BAV ADV10233221