Erminio Gius

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
prof. Erminio Gius (2016)

Erminio Gius (Malosco, 23 maggio 1938) è uno psicologo italiano e sacerdote dell'Ordine dei frati minori cappuccini.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ottiene la Licenza in Teologia nella Pontificia Università Lateranense di Roma nel 1966 e nell'Ateneo di Padova si forma alla scuola di Carlo Diano, Marino Gentile, Dino Formaggio e Paolo Bozzi con il quale si laurea in Filosofia nel 1970. Prosegue il suo perfezionamento in Psicologia sociale e Psicologia clinica all'Università di Oxford. Dal 1974 è docente di Psicologia sociale all'Università di Padova e dal 1990 al 2010 detiene la prima cattedra di Psicologia sociale nella medesima Università. Ha insegnato discipline psicologiche all'Università di Padova (Teorie della personalità; Psicologia dei problemi etici della scienza; Psicologia sociale delle organizzazioni complesse); all'Università di Trento (Psicologia dinamica); alla Libera Università di Bolzano (Psicologia sociale); a Roma alla Pontificia Università Antonianum (Psicologia sociale).

È autore di 270 pubblicazioni.

Per due mandati è stato Direttore del Dipartimento di Psicologia Generale "Vittorio Benussi[1]" dell'Università di Padova. È stato Presidente della Conferenza dei Direttori dei Dipartimenti e degli Istituti di Psicologia italiani. Ha fatto parte del Collegio Docenti del corso di dottorato in Psicologia sociale dell'Università di Padova. È stato Visiting Professor presso le seguenti Università: Università di San Paolo, Brasile; Georgetown University di Washington DC, USA; Boston University, USA; Melbourne University, Australia; Libera Università di Bolzano, Italy; Universidad Católica Sedes Sapientiae di Lima, Perù.

Ha condotto, tra i primi studiosi italiani, ricerche sperimentali sui temi dell'Omosessualità[2], dell'AIDS[3], dell'IVG[4], della Tossicodipendenza[5], dello SVP[6]. È noto il suo pensiero a riguardo della Psicologia esistenziale e fenomenologica[7]. Ha diretto il Progetto sperimentale ICARO[8] per il recupero della devianza minorile in Sicilia[9].

Dal 1981 al 1996 è stato Direttore della Collana di Psicologia Sociale e Clinica dell'Editore Giuffrè (con Alessandro Salvini)[10] e attualmente è Direttore della Collana di Storia della Psicologia presso la Casa Editrice Franco Angeli (con Marcello Cesa-Bianchi e Nino Dazzi)[11].

Nel 2002 è stato nominato "Trentino dell'anno: Una vita per la cultura"[12].

Nel 2010, al raggiungimento della pensione da professore ordinario, è stato pubblicato il volume dal titolo "Per una psicologia dell'agire umano. Scritti in onore di Erminio Gius" a cura di Donatella Cavanna e Alessandro Salvini[13].

È membro del Comitato Consultivo di Bioetica della Regione Veneto[14] e Presidente del Comitato etico per le attività sanitarie dell'Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari della Provincia Autonoma di Trento[15].

Aree di Ricerca[modifica | modifica wikitesto]

L'attività di ricerca del prof. Erminio Gius riguarda principalmente i seguenti temi: Social cognition; Persona e coscienza nelle neuroscienze cognitive; Psicologia della scienza e valori; Contesti normativi e comportamenti sociali trasgressivi nella società plurale.

Opere Principali[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Vittorio Benussi (1878-1927), psicologo italiano e professore ordinario all'Università di Padova.
  2. ^ [1972] Omosessualità, Marietti, 1506I.POD-BI1A7.PH150632005
  3. ^ [1990] ISBN 8820464438
  4. ^ [1988] ISBN 9788814015984. [1982] PAT, Delibera n. 756
  5. ^ [1982] Codice Prodotto: 000232803. [1979] Inchiesta/Materia: 305.2350945385 305.20945385. [1976] PAT, Delibera n. 4046
  6. ^ [2013] ISBN 9788820451684. [2008] Ricerca Regionale D.G.V.R. 3984 del 16/12/2008 e Drg. N. 1614, n. 297/08 Bis
  7. ^ [1975] Codice: 322594.
  8. ^ Presentazione Progetto ICARO - Regione Sicilia
  9. ^ [Progetto FSE, misura 3.21, n.42/05/GAB-01.09.96, Regione della Sicilia, art.26, legge n.845/76, n.1999.IT.16. 1PD.011/6.08°/7.2.4/0023] [2010] Disagio e marginalità. Basi scientifiche e paradigmi d’intervento, Cleup, ISBN 978-88-6129-637-4 (con S. Cipolletta). [2004] Per una politica d'intervento con i minori in difficoltà, Carocci, ISBN 88-430-2983-5 (con S. Cipolletta)
  10. ^ Biografia di Erminio Gius Archiviato il 7 agosto 2016 in Internet Archive. sul sito ufficiale dell'Università di Padova
  11. ^ Dal sito di Franco Angeli Editore: Collana Storia della Psicologia
  12. ^ [2002] Uomo Città Territorio, vol. XXVIII, Trento, ISSN 0394-5669
  13. ^ Per una psicologia dell'agire umano. Scritti in onore di Erminio Gius Anno pubblicazione: 2010, Editore: Franco Angeli, Pagine: 726, Soggetti: Scienze umane e Psicologia, Luogo di pubblicazione: Milano, ISBN/EAN: 9788856842111
  14. ^ DGR nr. 983
  15. ^ Comitato Etico per le attività sanitarie vedi documento componenti
  16. ^ [1976] Diccionario de Sociologia, Madrid: Edicion Paolinas. [1976] Dizionario di sociologia, Paoline. [1987] Nuovo dizionario di sociologia, Paoline, ISBN 8821513734-ISBN 978-8821513732. [1973] Dizionario Enciclopedico di Teologia Morale, Edizioni Paoline (cit. Bernard Häring: voce: Omosessualità).
  17. ^ [1984] Enciclopedia Internazionale della Psicologia, vol. I e III, Milano: Motta Editore.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]