Elezioni amministrative italiane del 1969

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Nel 1969 in Italia si votò per il rinnovo di pochi consigli comunali.

In vista dell’istituzione delle regioni infatti, il governo italiano decise l’ennesimo rinvio delle elezioni amministrative tramite un’apposita legge.[1] Per evitare le polemiche di quattordici anni prima in merito all’abuso dei commissariamenti tuttavia, vennero permesse le elezioni nei comuni andati in crisi nell’ultima annata.

Elezioni comunali[modifica | modifica wikitesto]

Trentino-Alto Adige[modifica | modifica wikitesto]

Bolzano[modifica | modifica wikitesto]

Liste voti voti (%) seggi
Democrazia Cristiana (DC) 17.967 29,34 12
Südtiroler Volkspartei (SVP) 12.156 19,85 8
Partito Socialista Unificato (PSU) 10.163 16,6 7
Partito Comunista Italiano (PCI) 6.265 10,23 4
Movimento Sociale Italiano (MSI) 5.226 8,54 3
Partito Liberale Italiano (PLI) 2.801 4,58 2
Partito Socialista Italiano di Unità Proletaria (PSIUP) 2.197 3,59 1
Partito Repubblicano Italiano (PRI) 2.062 3,36 1
Partito Democratico Italiano di Unità Monarchica (PDIUM) 741 1,21 1
Altri 1.653 2,69 1
Totale 50.289 40

Trento[modifica | modifica wikitesto]

Liste voti voti (%) seggi
Democrazia Cristiana (DC) 23.360 50,6 20
Partito Socialista Unificato (PSU) 9.826 18,8 8
Partito Liberale Italiano (PLI) 4.182 8,0 3
Partito Comunista Italiano (PCI) 3.668 7,0 3
Altri 2.862 5,5 2
Partito Repubblicano Italiano (PRI) 2.382 4,6 2
Partito Socialista Italiano di Unità Proletaria (PSIUP) 1.506 2,9 1
Movimento Sociale Italiano (MSI) 1.380 2,6 1
Totale 49.166 40

Lazio[modifica | modifica wikitesto]

Frosinone[modifica | modifica wikitesto]

Liste voti voti (%) seggi
Democrazia Cristiana (DC) 8.403 41,45 18
Lista Civica di centrodestra 3.188 15,72 6
Partito Comunista Italiano (PCI) 2.853 14,07 6
Partito Socialista Unificato (PSU) 2.405 11,86 5
Movimento Sociale Italiano (MSI) 1.869 9,2 3
Partito Repubblicano Italiano (PRI) 627 3,1 1
Partito Liberale Italiano (PLI) 535 2,6 1
Partito Socialista Italiano di Unità Proletaria (PSIUP) 388 1,9
Totale 40

Basilicata[modifica | modifica wikitesto]

Matera[modifica | modifica wikitesto]

Liste voti voti (%) seggi
Democrazia Cristiana (DC) 9.307 41,6 17
Partito Comunista Italiano (PCI) 6.228 27,9 12
Partito Socialista Unificato (PSU) 2.358 10,5 4
Movimento Sociale Italiano (MSI) 1.504 6,7 3
Partito Liberale Italiano (PLI) 1.432 6,4 2
Partito Repubblicano Italiano (PRI) 707 3,2 1
Partito Socialista Italiano di Unità Proletaria (PSIUP) 538 2,4 1
Totale 40

Risultati negli altri comuni[modifica | modifica wikitesto]

Narni[modifica | modifica wikitesto]

Liste voti voti (%) seggi
Partito Comunista Italiano (PCI) 5.407 39,64 13
Democrazia Cristiana (DC) 3.285 24,08 7
Partito Repubblicano Italiano (PRI) 2.068 15,16 4
Partito Socialista Italiano di Unità Proletaria (PSIUP) 1.431 10,49 3
Partito Socialista Unificato (PSU) 1.000 7,33 2
Movimento Sociale Italiano (MSI) 448 3,28 1
Totale 13.639 30

Manfredonia[modifica | modifica wikitesto]

Liste voti voti (%) seggi
Partito Comunista Italiano (PCI) 8.630 41,66 18
Democrazia Cristiana (DC) 6.997 33,7 15
Partito Socialista Unificato (PSU) 1.797 8,67 3
Partito Repubblicano Italiano (PRI) 873 4,21 1
Partito Liberale Italiano (PLI) 615 2,97 1
Lista civica 475 2,29 1
Partito Socialista Italiano di Unità Proletaria (PSIUP) 433 2,19 -
Altri 875 4,22 1
Totale 13.639 40

Note[modifica | modifica wikitesto]