Dominik Landertinger

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Dominik Landertinger
Dominik Landertinger (Gala-Nacht des Sports 2009).jpg
Dominik Landertinger al Gala-Nacht des Sports 2009
Nazionalità Austria Austria
Altezza 188 cm
Peso 80 kg
Sci nordico Nordic combined pictogram.svg
Specialità Biathlon, sci di fondo
Squadra HSV Hochfilzen
Palmarès
Olimpiadi 0 2 2
Mondiali di biathlon 1 2 1
Mondiali juniores di biathlon 1 2 1
Coppa del Mondo di biathlon - Partenza in linea 1 trofeo
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 13 gennaio 2019

Dominik Landertinger (Braunau am Inn, 13 marzo 1988) è uno sciatore nordico austriaco attivo sia nello sci di fondo sia nel biathlon, specialità nella quale ha colto i maggiori successi.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Landertinger vive a Hochfilzen e ha studiato presso il Reinhard Gösweiner per la formazione di atleti a Hochfilzen dal 1998 al 2003[senza fonte]. A livello juniores è stato un buon atleta e ha ottenuto buoni risultati ai Campionati juniores di biathlon nel 2006 e nel 2007, vincendo un oro nella staffetta della Val Martello, oltre a due argenti e un bronzo.

Ha debuttato in Coppa del Mondo di biathlon a Pokljuka nella stagione 2007, nell'individuale, andando subito a punti con un 18º posto, seguito dal 12° nello sprint e il primo podio nella staffetta. Sempre in staffetta sono arrivati i due podi successivi, con la prima vittoria a Oberhof nel 2009.

Dopo aver impressionato subito molte persone per le grandi doti e un'ottima costanza di rendimento[senza fonte], ai Mondiali coreani del 2009 ha meravigliato tutti[senza fonte] nella gara con partenza in linea, battendo soprattutto nell'ultimo giro[senza fonte] Ole Einar Bjørndalen; il giorno dopo ha ottenuto anche l'argento nella staffetta con Daniel Mesotitsch, Simon Eder e Christoph Sumann, vinta dalla Norvegia.

Sempre nella stagione 2008-2009 ha vinto la Coppa di specialità nelle partenza in linea, dominata dagli austriaci (tre nei primi quattro), e ha chiuso 11° nella classifica generale. Nella stagione seguente, ai XXI Giochi olimpici invernali di Vancouver 2010, ha vinto l'argento nella staffetta 4x7,5 km.

Ai XXII Giochi olimpici invernali di Soči 2014 ha nuovamente vinto la medaglia d'argento nella sprint, oltre al bronzo nella staffetta; si è classificato 5° nell'individuale, 10° nell'inseguimento e 7° nella partenza in linea, mentre ai Mondiali di Kontiolahti 2015 è stato 39º nella sprint, 15º nell'inseguimento, 24º nella partenza in linea, 28º nell'individuale e 5º nella staffetta e a quelli di Oslo Holmenkollen 2016 ha vinto la medaglia d'argento nell'individuale. Ai Mondiali di Hochfilzen 2017, ha vinto la medaglia di bronzo nella staffetta. Ai XXIII Giochi olimpici invernali di Pyeongchang 2018 ha vinto la medaglia di bronzo nell'individuale e si è classificato 25º nella sprint, 26º nell'inseguimento, 12º nella partenza in linea e 4º nella staffetta.

Accanto al biathlon pratica anche lo sci di fondo, a livello nazionale e - sporadicamente - internazionale; in Coppa del Mondo di sci di fondo ha esordito il 25 novembre 2011 a Kuusamo (117°).

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Biathlon[modifica | modifica wikitesto]

Olimpiadi[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali juniores[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 3º nel 2013
  • Vincitore della Coppa del Mondo di partenza in linea nel 2009
  • 31 podi (13 individuali, 18 a squadre), oltre a quelli conquistati in sede olimpica e iridata e validi anche ai fini della Coppa del Mondo:
    • 4 vittorie (1 individuale, 3 a squadre)
    • 14 secondi posti (9 individuali, 5 a squadre)
    • 13 terzi posti (3 individuali, 10 a squadre)
Coppa del Mondo - vittorie[modifica | modifica wikitesto]
Data Località Nazione Spec.
8 gennaio 2009 Oberhof Germania Germania RL
(con Daniel Mesotitsch, Friedrich Pinter e Christoph Sumann)
13 dicembre 2009 Hochfilzen Austria Austria RL
(con Simon Eder, Daniel Mesotitsch e Christoph Sumann)
27 marzo 2010 Chanty-Mansijsk Russia Russia MS
9 gennaio 2014 Ruhpolding Germania Germania RL
(con Christoph Sumann, Daniel Mesotitsch e Simon Eder)

Legenda:
MS = partenza in linea
RL = staffetta

Campionati austriaci[modifica | modifica wikitesto]

Sci di fondo[modifica | modifica wikitesto]

Campionati austriaci[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e Gara valida anche ai fini della Coppa del Mondo.
  2. ^ a b ÖSV-Siegertafel, su oesv.at. URL consultato il 18 aprile 2014 (archiviato dall'url originale il 5 marzo 2016).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]