Dipartimento di Maldonado

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Maldonado
dipartimento
Maldonado – Stemma Maldonado – Bandiera
Localizzazione
StatoUruguay Uruguay
Amministrazione
CapoluogoMaldonado
Territorio
Coordinate
del capoluogo
34°54′S 54°57′W / 34.9°S 54.95°W-34.9; -54.95 (Maldonado)Coordinate: 34°54′S 54°57′W / 34.9°S 54.95°W-34.9; -54.95 (Maldonado)
Altitudine71 m s.l.m.
Superficie4 793 km²
Abitanti183 587[2] (2011)
Densità38,3 ab./km²
Altre informazioni
Prefisso42
Fuso orarioUTC-3
ISO 3166-2UY-MA
Cartografia
Maldonado – Localizzazione
Sito istituzionale

Il dipartimento di Maldonado è uno dei 19 dipartimenti dell'Uruguay. Il capoluogo è l'omonima città di Maldonado, la quale forma la seconda conurbazione più popolosa del paese insieme al vicino centro di Punta del Este. Confina a ovest con il dipartimento di Canelones, a nord con il dipartimento di Lavalleja, a est con il dipartimento di Rocha e a sud con il Río de la Plata che lo separa dall'Argentina. Di fronte alle coste del dipartimento si trovano anche le isole di Lobos e Gorriti.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Origini del nome[modifica | modifica wikitesto]

L'origine del nome risale probabilmente al periodo intorno al 1530, quando il navigatore italiano Sebastiano Caboto partì per la Spagna lasciando il controllo del luogo al tenente Francisco Maldonado, il quale avrebbe poi usato il proprio cognome per indicare la regione, usato circa sessant'anni dopo anche nelle carte geografiche spagnole ufficiali.[3]

Primi insediamenti[modifica | modifica wikitesto]

L'importanza strategica dell'area portò l'allora governatore di Montevideo José Joaquín de Viana a decidere di costruire un insediamento a Portezuelo (vicino alla Laguna del Diario) nel 1755. Due anni dopo, nel 1757, fu fondato un insediamento civile e militare attorno alla baia e nella vicina isola di Gorriti. Seguirono altri insediamenti nella zona, con l'intenzione di contrastare l'espansione portoghese. Nel 1828 fu creato il dipartimento di Maldonado, che comprendeva anche i territori ora appartenenti al dipartimento di Rocha e a quello di Lavalleja.

Centri principali[modifica | modifica wikitesto]

Centri urbani principali Città e insediamenti minori
Numero abitanti aggiornato al censimento del 2011.[4]
Città Popolazione
Maldonado 62.590
San Carlos 27.471
Pinares - Las Delicias 9.819
Punta Del Este 9.277
Piriápolis 8.830
Cerro Pelado 8.177
Pan de Azúcar 6.597
San Rafael - El Placer 3,146
Città Popolazione
La Capuera 2.838
Aiguá 2.465
Barrio Hipódromo 1.973
Villa Delia 1.703
La Sonrisa 1.562
Balneario Buenos Aires 1.551
El Tesoro 1.396
Playa Grande 1.031
Insediamento Popolazione
Barrio Los Aromos 956
Gregorio Aznárez 944
Gerona 679
Playa Hermosa 611
Estación Las Flores 397
El Chorro 392
La Barra 339

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Instituto Nacional de Estadística, Censo 2011-Resultados-departamento de Maldonado, su ine.gub.uy. URL consultato il 10 febbraio 2013 (archiviato dall'url originale il 6 giugno 2013).
  2. ^ [1]
  3. ^ de Maldonado, su maldonado.gub.uy.
  4. ^ Censos 2011 Cuadros Maldonado (XLS), INE, 2012. URL consultato il 25 agosto 2012 (archiviato dall'url originale il 10 ottobre 2012).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàISNI (EN0000 0004 0528 345X · BNF (FRcb12207478h (data)