Diocesi polacco-cattolica di Cracovia-Częstochowa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Diocesi di Cracovia-Częstochowa
Chiesa polacco-cattolica
Katedra Polskokatolicka Częstochowa.jpg
Collocazione geografica
Collocazione geografica della diocesi
Amministratore apostolico Antoni Norman
Vicario generale Adam Stelmach
Sacerdoti 23 di cui 23 secolari
221 battezzati per sacerdote
Abitanti 11.471.720
Battezzati 5.100 (0,04% del totale)
Superficie 57.000 km²
Parrocchie 25 parrocchie, suddivise in 4 decanati
Erezione 1979
Cattedrale Cattedrale di Maria Madre di Dio e Regina degli Apostoli
Indirizzo ul. Jasnogórska 6 42-200 Częstochowa
Sito web www.polskokatolicki.pl
 

La diocesi di Cracovia-Częstochowa è una delle tre diocesi della Chiesa polacco-cattolica.

La sua cattedrale è la Maria Madre di Dio e Regina degli Apostoli a Częstochowa.

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

Il territorio diocesano comprende i voivodati di Slesia, Santacroce, Piccola Polonia e Precarpazi.

La diocesi è attualmente divisa in quattro decanati, a loro volta divisi in 25 parrocchie. Il numero dei fedeli ammonta a circa 5.100 persone.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1951 fu creata ufficialmente la Chiesa polacco-cattolica, scorporando le parrocchie polacche facenti fino a quel momento capo alla missione polacca della Chiesa cattolica nazionale polacca, e questa nuova Chiesa fu in seguito divisa in tre diocesi. La diocesi di Cracovia-Częstochowa fu affidata ad un vescovo solo dal 1979.

Presente[modifica | modifica wikitesto]

Attualmente la Cattedra di Cracovia-Częstochowa è vacante e la diocesi è gestita dall'amministratore apostolico Antoni Norman.

Vescovi e amministratori di Cracovia-Częstochowa[modifica | modifica wikitesto]

Vescovi missionari in Polonia[modifica | modifica wikitesto]

Vescovi di Cracovia-Częstochowa[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]