Chiesa vetero cattolica dell'Unione di Utrecht in Italia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Chiesa vetero cattolica dell'Unione di Utrecht in Italia
Ichthys symbol old cath.svg
L'Ichtys sormontato dalla croce, simbolo del vetero-cattolicesimo
Classificazionevetero-cattolica
Fondata1996
Separata daChiesa vetero-cattolica italiana
AssociazioneUnione di Utrecht delle Chiese vetero-cattoliche
DiffusioneItalia (comune di Bolzano) Svizzera italiana (comune di Lugano)
PrimateHarald Rein (vescovo delegato)
Forma di governoepiscopale-sinodale

Le Chiese vetero cattoliche dell'Unione di Utrecht sono chiese cattoliche nazionali in piena comunione (full communion) con la Comunione anglicana (i membri del clero delle due comunioni hanno il permesso di concelebrare, di amministrare i sacramenti in entrambe le chiese).
In Italia vi sono diverse Parrocchie vetero-cattoliche, che però non appartengono all'Unione di Utrecht e fanno quindi capo alla Chiesa anglicana o a quella Episcopale, pur mantenendo la loro specifica identità e struttura, e restando in contatto con l'Unione di Utrecht.
A Bolzano vi è una comunità vetero-cattolica dell'Unione di Utrecht sotto la giurisdizione della diocesi austriaca che celebra in lingua tedesca e italiana. È possibile assistere alle celebrazioni in lingua italiana a Lugano, nel Canton Ticino.

Liturgia[modifica | modifica wikitesto]

La liturgia vetero-cattolica è molto simile a quella ambrosiana.[senza fonte] La messa ha ampio respiro ecumenico. Le differenze più evidenti nella liturgia della messa sono:

Nessuno è escluso dai sacramenti, tutti i battezzati possono riceverli accostandosi con fede.

Elenco dei vescovi delegati[modifica | modifica wikitesto]

Delegati della Conferenza Episcopale Vetero-cattolica Internazionale[modifica | modifica wikitesto]

Vescovo dal al Chiesa di provenienza Note
Dušan Hejbal settembre 1996 gennaio/febbraio 1998 Repubblica ceca Formalmente non aveva l'incarico di delegato, ma dopo la scissione della Chiesa vetero-cattolica italiana favorì la nascita a Milano di una comunità vetero-cattolica di lingua ceca e slovacca
Joachim Vobbe febbraio 1998 31 dicembre 2007 Germania  
Fritz-René Müller 1º gennaio 2008 2011 Svizzera  
Harald Rein 3 aprile 2011 30 giugno 2011 Svizzera  

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Siti istituzionali[modifica | modifica wikitesto]

Parrocchie e comunità[modifica | modifica wikitesto]

Articoli collegati[modifica | modifica wikitesto]

Vetero-cattolicesimo

Cristianesimo Portale Cristianesimo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cristianesimo