Denti della Vecchia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Denti della Vecchia
Denti della vecchia.jpg
Denti della Vecchia visti da Sonvico
StatiSvizzera Svizzera
Italia Italia
RegioneTicino Ticino
Lombardia Lombardia
ProvinciaLugano
Como Como
Altezza1 492 m s.l.m.
Prominenza92 m
CatenaAlpi
Coordinate46°03′10.44″N 9°01′22.44″E / 46.0529°N 9.0229°E46.0529; 9.0229Coordinate: 46°03′10.44″N 9°01′22.44″E / 46.0529°N 9.0229°E46.0529; 9.0229
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Svizzera
Denti della Vecchia
Denti della Vecchia
Mappa di localizzazione: Alpi
Denti della Vecchia
Dati SOIUSA
Grande ParteAlpi Occidentali
Grande SettoreAlpi Nord-occidentali
SezionePrealpi Luganesi
SottosezionePrealpi comasche
SupergruppoCatena Gino-Camoghè-Fiorina
GruppoGruppo di Fiorina
CodiceI/B-11.I-A.3

I Denti della Vecchia sono un gruppo di montagne delle Prealpi Luganesi, tra Svizzera (val Colla) ed Italia (Valsolda). Il "Sasso Grande", che raggiunge i 1.492 m s.l.m., è il più suggestivo dei pennoni calcarei che lo compongono. Sono anche definiti "Canne d'organo". Principali rifugi di appoggio per escursioni nel gruppo sono la Capanna Pairolo e la capanna situata presso l'Alpe Bolla.

I Denti della Vecchia visti da Comano

Geologia[modifica | modifica wikitesto]

I "denti" sono formati da uno strato geologico più antico: quello del Triassico superiore che è costituito da dolomia. Tra i Denti della Vecchia e la Capanna Pairolo si possono osservare dei conglomerati verrucani che risalgono ad un'epoca ancora più remota. Tutto il massiccio del Gazzirola è costituito invece da uno zoccolo cristallino in forma di gneiss, che rappresenta le rocce affioranti più antiche del Sottoceneri. In Val Colla, sul fondo valle, si riscontrano rocce coperte da ghiaia, sabbie e argille che erano in origine antiche morene d'epoca glaciale.

Alpinismo[modifica | modifica wikitesto]

I Denti della Vecchia rappresentano uno dei luoghi storici dell'arrampicata ticinese. Il "Gruppo Scoiattoli Denti della Vecchia" ha confezionato una guida completa delle vie d'arrampicata presenti nella montagna.

Leggende e modi di dire[modifica | modifica wikitesto]

La particolare conformazione di queste montagne ha ispirato tutta una serie di leggende popolari. Alcune di esse sono state raccolte da autori diversi e sono state trascritte con questi titoli:

  • "Il curioso punito", "L'asino di Ventuno", "La leggenda delle Canne d'Organo... e dei Denti della Vecchia" e sono rintracciabili nella raccolta "Il meraviglioso"[1].

Sono stati censiti anche diversi modi di dire relativi a queste montagne che, seppur non siano più molto utilizzati, sono ancora rintracciabili nelle trascrizioni di fonti orali:

  • "Fa freddo come sui Denti della Vecchia in gennaio",
  • "Sorpreso come se avesse visto cadere i Denti della Vecchia",
  • "Bella come l'aurora, quando il sole sorge dai Denti della Vecchia".

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ AA.VV., 1992.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • AA.VV., Il Meraviglioso. Leggende, fiabe e favole ticinesi, volume 3, Sponde del Ceresio e Mendrisiotto, Armando Dadò editore, Locarno 1992.
Denti della Vecchia

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN247868391 · GND (DE7590885-2