Davide Rossi (attore)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Davide Rossi

Davide Rossi (Pagani, 24 aprile 1986) è un attore italiano, figlio del cantautore Vasco Rossi.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Si diploma all'istituto Kennedy, a Roma. Subito dopo la scuola si iscrive alla NUCT di Cinecittà, seguendo i corsi per due anni.

Dopo esser stato protagonista del cortometraggio Il sogno di Dean (2000), scritto e diretto da Abiel Mingarelli, nel 2003 debutta sul grande schermo con i film Il posto dell'anima, regia di Riccardo Milani, e Caterina va in città, regia di Paolo Virzì.

Successivamente gira Sopra e sotto il ponte (2006), opera prima di Alberto Bassetti, Scusa ma ti chiamo amore (2008), scritto e diretto da Federico Moccia, tratto dall'omonimo romanzo dello stesso Moccia, e Albakiara (2008), regia di Stefano Salvati, quest'ultimo ispirato dalla famosa canzone del padre, Albachiara.

Sul piccolo schermo ha lavorato nelle miniserie tv Lo zio d'America 2 (2006) e Provaci ancora prof 2 (2007), entrambe dirette da Rossella Izzo e trasmesse da Rai Uno.

Nel 2014 scrive per Valerio Scanu Parole di cristallo nell'album Lasciami entrare.[1]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Cortometraggi[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Busto Arsizio Film Festival - Premio ENEL (2006) per Sopra e sotto il ponte

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Valerio Scanu (intervista), 'Dopo Tale e Quale Show volo a Londra', su giornaledipuglia.com. URL consultato il 4 novembre 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN232698099 · SBN IT\ICCU\RAVV\640238 · WorldCat Identities (ENviaf-232698099