Darwyn Cooke

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Darwyn Cooke al New York Comic Con 2008

Darwyn Cooke (Toronto, 16 novembre 1962Florida, 14 maggio 2016[1]) è stato un fumettista canadese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Darwin Cooke pubblica il suo primo albo a fumetti nel 1985: si tratta di New Talent Showcase n. 19. In seguito abbandona l'industria dei comics per 15 anni, dedicandosi a lavori di grafico, art director e product designer.

Negli anni novanta collabora con Bruce Timm per le serie Batman TAS e Superman TAS, ed in seguito per Batman of the Future, tutte prodotte da Warner Bros. Animation.

Nel 2000 pubblica per DC Comics la graphic novel Batman: Ego,[2] e da allora lavora sulle testate Marvel X-Force, Wolverine/Doop e Spider-Man's Tangled Web, e su Just Imagine... Stan Lee per DC.

Nel 2001 collabora con Ed Brubaker e Mike Allred, rinnovando il personaggio di Catwoman; prima realizzarono Trail of the Catwoman, miniserie di quattro numeri apparsa su Detective Comics nn. 759-762, in cui il detective privato Sam Bradley investiga sulla morte di Selyna Kyle, ed in seguito Il colpo grosso di Selina (Selina's Big Score), storia tra le preferite di Cooke[3].

Il 14 maggio 2016, il giorno dopo aver dato notizia che l'autore fosse afflitto da un cancro allo stadio terminale, la famiglia ha dato comunicazione che Darwyn Cooke era venuto a mancare all'età di 53 anni.[4]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Cooke è stato insignito di un Eisner Award come Best Limited Series, e di un Joe Shuster Award come Outstanding Canadian Comic Book Cartoonist.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Darwyn Cooke, Celebrated Comics Artist and Writer, Passes Away
  2. ^ Andrea Antonazzo, La grandezza senza tempo di Darwyn Cooke, in Fumettologica, 18 maggio 2016. URL consultato il 19 maggio 2016.
  3. ^ Darwyn Cooke, Introduzione. In Batman: Ego, Planeta DeAgostini, 2009. ISBN 8467464526
  4. ^ Almost Darwyn Cooke, darwyncooke.blogspot.it. URL consultato il 14-05-2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN64259663 · LCCN: (ENn2001042706 · ISNI: (EN0000 0001 1659 0955 · GND: (DE1042455759 · BNF: (FRcb14615809g (data)