Daniele Abbado

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Daniele Abbado (Milano, 1958) è un regista teatrale e televisivo italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio del direttore d'orchestra Claudio Abbado, Daniele Abbado si diploma presso la scuola d'Arte Drammatica del Piccolo Teatro di Milano, e nel 1985 si laurea in Filosofia presso l'università degli studi di Pavia. Dopo alcune esperienze come aiuto regista in produzioni liriche e teatrali, nel 1988 inizia l'attività di regista, occupandosi di teatro, teatro musicale, televisione e spettacoli multimediali.

Dopo le prime produzioni la sua ricerca si orienta nella direzione di un sempre più stretto dialogo tra i diversi linguaggi dello spettacolo. Nell'aprile del 2005 gli viene assegnato il Premio Franco Abbiati della Critica Musicale Italiana per il suo spettacolo Il prigioniero e Volo di Notte andato in scena al Maggio Musicale Fiorentino.

Dal 2003 al 2012 Daniele Abbado è stato direttore artistico della Fondazione I Teatri di Reggio Emilia.

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN33203328 · LCCN: (ENno00083832 · SBN: IT\ICCU\RLZV\029636 · ISNI: (EN0000 0000 7840 4129 · GND: (DE13397474X · BNF: (FRcb140733283 (data)