Damir Čakar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Damir Čakar
Nazionalità Montenegro Montenegro
Altezza 190 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 2008
Carriera
Squadre di club1
1991-1993Budućnost16 (2)
1993-1994Rudar Pljevlja30 (17)
1994-1995Borac Čačak15 (11)
1995-1997Partizan78 (44)
1997-1999Châteauroux29 (3)
1999-2000Smederevo7 (0)
2000-2001Sutjeska Nikšić23 (19)
2001-2004Partizan66 (20)
2004-2007Rudar Pljevlja77 (43)
2007-2008Mogren14 (0)
Nazionale
1995-2001Jugoslavia Jugoslavia3 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Damir Čakar (Pljevlja, 28 giugno 1973) è un ex calciatore montenegrino e precedentemente jugoslavo, fino alla definitiva conclusione dell'esperienza federativa della Jugoslavia avvenuta nel 2003, nonché serbo-montenegrino, fino alla scissione della Serbia e Montenegro in due stati indipendenti occorsa nel 2006. Giocava nel ruolo di attaccante, già nazionale jugoslavo.

Dieci giorni prima della sua prima partita di Coppa UEFA contro la squadra cipriota dell'AC Omonia, egli decide di lasciare il club poiché non è soddisfatto delle ambizioni del Rudar Pljevlja. Ha convinto così anche altri giocatori del Rudar a lasciare la squadra. Era un esperto rigorista e tiratore di calci piazzati. Giocava anche come playmaker.[1]

Il 5 luglio 2008 annuncia il suo ritiro.[2]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Partizan: 1995-1996, 1996-1997, 2001-2002, 2002-2003
Rudar Velenje: 2006-2007
Mogren: 2007-2008

Note[modifica | modifica wikitesto]